Giulianova. Niente amianto nelle carrozze del “Chico Mendes”. Il sindaco: “Il rapporto della ASL fuga dubbi e polemiche”.

16 gennaio 2014 01:020 commentiViews: 30

L’allarme sollevato non risulta basato su elementi concreti e riscontrabili”.

Queste le conclusioni del dott. Carmine Guercioni, dirigente medico del Dipartimento di prevenzione della ASL di Teramo – Servizio di igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica, nel rapporto stilato a seguito del sopralluogo effettuato insieme con il personale della Polizia Municipale, su richiesta del sindaco, per verificare la eventuale presenza di amianto nelle carrozze dell’ex Orient Express, in corso di smantellamento, posizionate nel parco “Chico Mendes”.

Nessun rischio amianto, dunque. Quanto paventato da qualcuno, e mi riferisco a Pierluigi Tribuiani, candidato nel 2009 nella lista “Il Cittadino Governante”, che aveva fatto protocollare una richiesta tesa a conoscere, appunto, se nei vagoni fosse presente amianto, ma anche al Movimento 5 Stelle e a “Progresso Giuliese”, arrivato addirittura a depositare un’interrogazione, non ha dunque ragione di essere. E nel mentre giunge la rassicurazione da parte di un organo pubblico preposto al controllo, che spero nessuno vorrà mettere in dubbio”, dichiara il sindaco Francesco Mastromauro, “rimane il fatto che, come avevo promesso, quei vecchi vagoni, per tantissimi anni testimonianza di degrado, tra poco non ci saranno più, liberando definitivamente da una presenza ingombrante il “Chico Mendes”, che ho già restituito lo scorso anno alla fruizione pubblica con una serie di apprezzati concerti. E d’altro canto – dice ancora il sindaco– in un’intervista pubblicata da un quotidiano locale il 12 gennaio scorso, l’attuale proprietario dei vagoni, Massimo Lesti, aveva ragionevolmente sottolineato come i vagoni, per essere adibiti a ristorante ricevendo tutte le autorizzazioni del caso, per forza di cose dovevano essere a norma, cioè bonificati. In ogni caso era giusto ed opportuno tranquillizzare chi temeva la presenza dell’amianto, e il rapporto del dottor Guercioni consente di fugare ogni dubbio come pure le solite polemiche che a Giulianova, è ormai risaputo, vengono sempre generosamente alimentate”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi