CARLO COSTANTINI (MOV139); “Sbandierare un avanzo di bilancio senza giudizio di parifica, puro esercizio propagandistico”.

3 Gennaio 2014 20:420 commentiViews: 13

«Altro che “Scherzi a parte”, i veri commedianti sono proprio Chiodi, Masci e tutta la Giunta che continuano a sbandierare presunti avanzi su un bilancio che non ha ottenuto il giudizio di parificazione dalla Corte dei Conti, perché la Regione ha fermato la presentazione dei suoi rendiconti addirittura al 2011». Lo afferma Carlo Costantini, consigliere regionale Mov139 che commenta le dichiarazioni fatte stamani nel corso della conferenza stampa dal presidente della Regione, Gianni Chiodi e dall’assessore al Bilancio, Carlo Masci.

«Affermare di avere un avanzo sul bilancio è un puro esercizio propagandistico. Piuttosto che lodarsi di aver approvato un bilancio senza andare in esercizio provvisorio – prosegue Costantini – la Regione pensi a mettersi in pari con il resto d’Italia, consegnando alla Corte dei Conti, così come prescrive la legge, i rendiconti necessari ad ottenere il giudizio di parifica. E’ troppo facile attribuirsi una presunta azione di risanamento che nei fatti non esiste, mentendo agli abruzzesi, evitando di farsi invalidare il Bilancio preventivo» .

«Il fatto che l’Abruzzo sia l’unica regione in Italia a non essersi sottoposta al giudizio di parificazione, come testimoniato anche sul sito della Corte dei Conti , è un chiaro segnale di timore che il governo Chiodi mostra davanti ad un’operazione di trasparenza che si otterrebbe con la certificazione della veridicità e regolarità della gestione finanziaria. Per quanto ancora – conclude Costantini – Masci e Chiodi intendono nascondere lo scheletro dentro l’armadio?»

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi