Teramo. M5S: 2 EURO PER CANCELLARE IL PASSATO, 2 EURO PER COSTRUIRE IL FUTURO!

6 Dicembre 2013 21:150 commentiViews: 6

2 EURO PER CANCELLARE IL PASSATO

2 EURO PER COSTRUIRE IL FUTURO!

Domenica inizierà la ricostruzione del Paese. E la ricostruzione partirà dalle radici, dalla scuola pubblica, la scuola offesa, fatiscente, umiliata, la scuola distrutta, la scuola dimenticata. La ricostruzione inizierà da quelle aule scrostate, imbrattate, perfino pericolose, da quei banchi vecchi che si sgretolano come gli insegnanti, come i programmi vetusti che non parlano più ai ragazzi. La ricostruzione comincerà dalla conoscenza, dalla competenza, dalla coscienza critica, dal futuro.

Domenica, mentre qualche partito giurassico ripeterà l’inutile rito delle primarie dal vincitore annunciato, il Movimento 5 Stelle sarà in piazza per raccogliere due euro da devolvere all’acquisto di beni di prima necessità per la scuola pubblica. Due euro sottratti al bottino dei partiti e restituiti al futuro del Paese.

Domenica nelle piazze abruzzesi, i cittadini dovranno scegliere, mettere una croce su una scheda simbolica: da un lato il passato, rappresentato da un partito che ha concorso e concorre alla progressiva distruzione del Paese e che chiede due euro per procrastinarsi, dall’altro un Movimento di cittadini che proporranno un investimento per la scuola pubblica, un investimento per il futuro.

Domenica nelle piazze Abruzzesi si vota.

Stai con la scuola Pubblica, stai con il Movimento 5 Stelle, stai con l’Italia.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi