Roseto. RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA: E’ DISPONIBILE L’ECOCALENDARIO 2014

31 Dicembre 2013 18:220 commentiViews: 118

 

L’assessore all’Ambiente, Fornaciari, traccia un bilancio del servizio

 

E’ disponibile l’Ecocalendario 2014 per la raccolta differenziata porta a porta. Per ritirare il nuovo calendario i cittadini possono recarsi presso lo sportello Urp del Comune, sito al piano terra del Palazzo municipale in piazza della Repubblica, o rivolgersi allo sportello verde della ditta Diodoro Ecologia, in via Accolle 18 (per informazioni è attivo il numero verde 800127644).

 

Il Calendario, suddiviso nelle tre zone di Roseto capoluogo in cui è attualmente attiva la raccolta domiciliare (Zona A nord, Zona B sud e Zona C mare),  è introdotto come sempre da una breve legenda che spiega come fare la differenziata e le varie frazioni di rifiuti da raccogliere separatamente: plastica e lattine, carte e cartone, vetro, organico (raccolto 2 volte a settimana in bassa stagione e 3 nel periodo estivo), secco residuo (raccolto 1 volta a settimana in bassa stagione e 2 nel periodo estivo e festività). Per gli ingombranti gli utenti possono prenotare il servizio di ritiro a domicilio al numero 085.89453566 o, ove le dimensioni lo consentano, portarli direttamente al Centro di Raccolta comunale di recente attivato dall’Amministrazione a Santa Lucia, presso l’autoporto. 

 

“Grazie all’impegno e senso civico dei cittadini – spiega l’assessore all’Ambiente, Fabrizio Fornaciari –   il nostro comune è riuscito ad ottenere ottimi risultati portando la percentuale  complessiva di raccolta differenziata sul territorio, a un anno e mezzo dall’attivazione del servizio, al 33%, mentre nella zona interessata dal porta a porta supera il 70%.  Ci auguriamo di riuscire a fare ancora meglio, estendendo la raccolta domiciliare  a tutto il territorio di Roseto, frazioni e case sparse, non appena completato l’iter del bando di gara europeo per l’individuazione  del nuovo gestore, che prevede servizi migliorativi rispetto a quelli già effettuati. Molto positivo anche il riscontro del Centro di Raccolta comunale  per ingombranti, elettrodomestici e potature, che abbiamo attivato da 4 mesi nei pressi del casello autostradale, raggiungendo ad oggi circa 500 utenze.  Inoltre, il grande impegno profuso dalla nostra amministrazione ,  che ha contribuito alla prossima riattivazione del polo tecnologico e della discarica di Grasciano 2 di proprietà del Cirsu , comporterà  un notevole risparmio per l’Ente sui costi di trasporto e smaltimento dei rifiuti.  Iniziative – conclude l’assessore Fornaciari – che ci consentiranno di raggiungere il 65% di raccolta differenziata sull’intero territorio e di poter ridurre le tariffe ai cittadini”.  

 

Roseto, 31/12/2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi