Presentata questa mattina presso la sala convegni del “Convento degli Zoccolanti” di Montorio al Vomano, il gruppo “MIRAGE MOTOR COMPANY” srl e “MPE” srl.

26 dicembre 2013 12:550 commentiViews: 40

Presentata questa mattina presso la sala convegni del “Convento degli Zoccolanti” di  Montorio al Vomano,  il gruppo “MIRAGE MOTOR COMPANY” srl e “MPE” srl.

 

Le due aziende amministrate dall’Ingegnere teramano Marco Pistillo, già manager presso Aprilia, Piaggio, Ferrari e ATR, puntano su tecnologie, processi e prodotti innovativi di grande attualità e tendenza: i materiali compositi avanzati e i sistemi di propulsione elettrici per auto.

 

Il territorio Abruzzese ha in tali settori delle importanti eccellenze con le quali il gruppo Mirage & MPE è in procinto di tessere una importante rete di connessioni, collaborazioni e partenariati. Come testimonia l’ing. Pistillo: “Grazie a queste attività il gruppo ha intenzione di sviluppare maggiormente il portafoglio clienti esteri e quindi creare nuove opportunità di crescita sul territorio. Montorio al Vomano, pertanto, vuole essere il giusto trampolino per raggiungere partnership con l’indotto aerospaziale aquilano e laziale”.

 

Alla Conferenza stampa, patrocinata dal Comune di Montorio al Vomano, hanno preso parte: l’assessore all’ambiente e alle energie alternative Marco Citerei; il consigliere comunale alle attività produttive Marcello D’Emidio; l’ing. Tazio taraschi titolare dell’omonima squadra “Corse Teramana Taraschi” e l’ing. Gianluca Pomozzi titolare del “Team Pomozzi”.

 

Entrambe le aziende nascono nel 2011: la “MIRAGE MOTOR COMPANY” srl, si specializza nella costruzione e progettazione di vetture da corsa, mentre la MPE Srl si focalizza nella progettazione e costruzione di componenti in materiale composito avanzato.

Nel 2012, la MIRAGE MOTOR COMPANY srl, realizza la prima macchina per la formula Monza,ottenendo l’omologazione F3 FIA 2011 presso i laboratori accreditati FIA.

Partner di primo livello della MIRAGE MOTOR COMPANY srl, la MPE srl, da anni impegnata  direttamente nel campo dei servizi di ingegneria, di project management  e di produzione dei componenti in materiale composito per i settori automotive e racing. Grazie all’elevata professionalità si sono instaurati negli anni rapporti collaudati e duraturi con le principali Aziende Italiane ed Estere nel settore dei compositi: Gurit Automotive Ltd.;  Palmer Sport Ltd; Oreca  e  Sotira.
Con grande entusiasmo, l’ing. Pistillo ha parlato del progetto  ECOCFORMULA ACI, nato per soddisfare le esigenze di rispetto ambientale promosse da FIA e ACI e mondo del motorsport.

Il Progetto Ecoformula nel concept della “Mirage Electric Power” vuole rispondere agli obiettivi di innovazione tecnologica della Comunità Europea  e si ispira  alle iniziative ben più risonanti della  FIA che attraverso attività promozionali nell’ambito del Motorsport Mondiale darà il via a settembre 2014 al campionato mondiale “Formula E” ovvero la formula 1 elettrica.

 

L’introduzione all’interno del mondo del motorsport dell’elemento ecologico, “ green thinking “ è l’aspetto più innovativo ed efficace per comunicare prima nei circuiti e poi nelle città a misura d’uomo  “ smart city “ la tendenza a trasformare radicalmente il modo di pensare e di agire. La formula elettrica ha come obiettivo quello di riuscire a portare nella città che sarà la futura platea delle competizioni agonistiche, come oggi già succede nei più affascinanti circuiti cittadini, la novità, la percezione di un mondo in cambiamento e orientato al “ Green Thinking”.

 

Un plauso al nuovo insediamento parte dall’assessore all’ambiente Marco Citerei il quale afferma: “in questo momento così particolare e difficile, bisogna lasciarsi guidare dalla nuova energia e credere in progetti innovativi. Spero che nel 2014 questa nuova energia rappresenti lo stimolo e la sfida verso il raggiungimento di nuovi traguardi di innovazione tecnologica ”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il consigliere provinciale Marcello D’emidio “ l’insediamento del gruppo capitanato dall’ing. Pistillo rappresenta un momento molto importante per lo sviluppo del nostro territorio.  E grazie a queste azioni vogliamo sperare in una veloce ripresa della produttività del nostro comune.

 

Il “ Pit Stop: Mirage Motor Company e MPE Composites”, si è concluso con la premiazione del concorso di stile “Design The New Mirage M014”, rivolto a tutti gli studenti laureandi e laureati presso le Università italiane di Ingegneria. Ad aggiudicarsi il primo premio Alberto Frittella dell’Università degli studi dell’Aquila, mentre  si sono aggiudicati il secondo premio il team di studio formato da Andrea Di Giovanni e Davide Matera rispettivamente delle facoltà di ingegneria di  Modena  e di Padova .

 

Il gruppo Mirage & Mpe ha anche lanciato le convenzioni con l’università di Tor Vergata di Roma e il Politecnico delle Marche di Ancona con cui sono partite delle tesi di studio rispettivamente sulla qualificazione dei materiali compositi ed adesivi “ caso La Ferrari “ con il laureando Patrizio Barbini e modellazione e studio di ottimizzazione agli elementi finiti del telaio in composito  “ caso Formula 4 Mirage “ con il laureando Giovanni Bertazzi.

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi