Teramo e Provincia

PINETO RIPARTE DA SCELTA CIVICA: “VOLTI E IDEE NUOVE PER RINNOVARE LA CITTA’, ALLE AMMINISTRATIVE SAREMO DETERMINANTI”

PINETO RIPARTE DA SCELTA CIVICA:

“VOLTI E IDEE NUOVE PER RINNOVARE LA CITTA’,

ALLE AMMINISTRATIVE SAREMO DETERMINANTI”

Presentato oggi a Pineto il coordinamento con la rappresentante locale Daniela Grossi, il coordinatore regionale Della Rocca e il deputato Giulio Sottanelli

 

Pineto, 14 dicembre 2013  – Pineto riparte da Scelta Civica e presenta il suo progetto politico alla città. “Ascoltiamo Pineto” è stato il tema dell’incontro con cui stamattina il coordinamento locale si è presentato con la sua rappresentante locale Daniela Grossi, avvocato di 38 anni. Il coordinamento pinetese raccoglie un gruppo fatto di giovani, donne e professionisti locali ed è tra i primi costituiti nel territorio provinciale da Scelta Civica. Durante l’incontro sono intervenuti al fianco della Grossi anche il coordinatore politico provincialeAlessandro Casmirri, il coordinatore politico regionale di Scelta Civica Sergio Della Rocca e il deputato di Scelta civica per l’Italia,Giulio Sottanelli.

            “E’ la mia prima esperienza politica e come me il gruppo di Pineto è fatto di volti nuovi, persone che vogliono partecipare attivamente alla vita pubblica e alle scelte per la comunità” ha spiegato la coordinatrice di Scelta Civica Pineto Daniela Grossi “stiamo costruendo un gruppo che si propone di ascoltare e di coinvolgere i cittadini sui temi del turismo, del lavoro e dello sviluppo del territorio con puro spirito di servizio, perché siamo tutte persone autonome e indipendenti che non hanno bisogno della politica per vivere”.

Saremo pronti con una nostra lista per le europee, per le regionali e ovviamente anche per le amministrative a Pineto” ha detto Sottanelli “non viviamo sulla luna e sappiamo che forse da soli non potremo affermarci ma cercheremo di esprimere un nostro candidato, in ogni caso saremo determinanti per entrambi gli schieramenti. Il nostro obiettivo locale è ridare a Pineto una classe politica, è un peccato che una città che vive di turismo si trovi ad affrontare l’avvio della stagione senza una amministrazione ma con una gestione commissariale. Mi auguro per questo che si apra un ciclo nuovo a Pineto e noi vogliamo esserne parte determinante”.

 

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.