Pescara. Dall’inchiostro al colore. Si è conclusa con la premiazione dei vincitori la mostra “Una frase in uno scatto

15 Dicembre 2013 11:320 commentiViews: 28

Dall’inchiostro al colore

 

Si è conclusa con la premiazione dei vincitori la mostra “Una frase in uno scatto: quando la parola si condensa in un’immagine” che fino a giovedì 12 dicembre è stata esposta presso la Libreria Libernauta di Pescara.

I partecipanti al corso di educazione all’immagine, condotto in libreria dal noto fotografo Gianni Iovacchini nei mesi di ottobre e novembre, si sono mostrati agguerriti e hanno raccolto la piccola provocazione lanciata dagli organizzatori dell’iniziativa: sintetizzare in uno scatto una frase letteraria. Coelho, Saint Exupery, Baricco, Battaglia, Rowling, De Beauvoir ma anche Lucrezio, De Luca e Volo sono stati così l’inconsapevole inchiostro da cui attingere la luce con cui i neofiti hanno fermato le immagini tra ritratti in bianco e nero, paesaggi a colori, primi piani e dissolvenze.

“Dover selezionare le tre foto vincitrici -ha affermato il fotografo Massimo Losacco, membro della giuria assieme al designer Gaetano Berardi e alla scrittrice Valentina Di Cesare- è stato difficile; tutte erano originali e di buon livello tecnico. Se le premesse sono queste c’è da sperare per il futuro”.

Molto soddisfatto anche il docente Iovacchini che ha spronato i partecipanti, in prevalenza giovani studentesse, a continuare lo studio e la pratica del “disegnare con la luce”. Soddisfatta anche la titolare della libreria Libernauta, Sonia Michetti la quale ha sottolineato che “durante la mostra c’è stato un buon movimento di visitatori, i quali hanno apprezzato l’originalità dell’iniziativa avendo anche modo di votare le foto esposte in qualità di giuria popolare”.

Prima classificata la foto di Laura Quieti, ispirata ad una frase di Romano Battaglia, seconda classificata l’immagine di Eleonora Di Girolamo tratta da J.K. Rowling e terza classificata la foto di Chiara Galanti, riferita al celeberrimo Antoine De Saint-Exupéry. Vincitrice con i voti della giuria popolare la foto di Beatrice Planamente tratta da Paulo Coelho.

Constatato il lusinghevole successo, per gennaio è in programma un nuovo corso di educazione all’immagine al quale è già possibile iscriversi. Idea originale messa in piedi dagli organizzatori è regalarlo come strenna natalizia rivolgendosi direttamente in libreria.

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi