Per i Novant’anni dalla nascita di Maria Callas il Maestro Guadagnuolo la ricorda con un ritratto intenso e appassionato

3 Dicembre 2013 02:420 commentiViews: 7

“L’ultimo palcoscenico di Maria Callas”

Per i Novant’anni dalla nascita di Maria Callas il Maestro Guadagnuolo la ricorda con un ritratto intenso e appassionato

Per i Novant’anni dalla nascita di Maria Callas il M. Francesco Guadagnuolo, il pittore che ha immortalato Papi, Cardinali, politici e intellettuali, la ricorda con un’opera dedicata alla grande cantante lirica dal titolo: “L’ultimo palcoscenico di Maria Callas”. Si nota nel grande dipinto, lei che saluta il suo pubblico nell’ultima apparizione, con un fascio di fiori appoggiati al braccio destro, mentre il braccio sinistro è in alto nel momento del commiato, e il sipario del palco nell’atto di chiudersi per sempre.

L’opera dai colori forti e contrastanti come del resto è stata la sua vita, dagli anni d’oro di successi fino al suo declino, una vita difficile ed inquieta che bene è riuscito l’artista Guadagnuolo ad interpretarla nella posa, ormai stanca, delusa dalla vita. Ne è uscita un’opera suggestiva e piena di pathos che provoca commozione con un certo rimpianto per non averla più tra noi.

Molte opere di Guadagnuolo sono state dedicate alla musica classica e sono state riprodotte su libri, dischi e programmi musicali concertistici, come per “I Concerti di Roma”, stagione 1999, presso il Teatro Brancaccio della Capitale.

Nel ’99 ha partecipato alla mostra itinerante “Maria Callas” presso Palazzo Asmundo di Palermo, per il cinquantesimo anniversario del debutto del soprano al Teatro Massimo del capoluogo siciliano, avvenuto nel 1949. Maria Callas è considerata la cantante lirica più famosa e amata per gli appassionati di musica operistica e per molti è considerata la più grande cantante del secolo appena trascorso.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi