Giulianova

Giulianova. Conferenza progetto di zooantropologia didattica, il 29 dicembre 2013- Sala Buozzi.

 “La sottoscritta in qualità di Presidentessa dell’Associazione Culturale UNICA BEACH, invita alla conferenza di domenica 29 dicembre 2013 alle ore 16,00 presso la Sala Buozzi , nel Centro Storico di Giulianova, per la presentazione del nuovo progetto di zooantropologia didattica che si svolgerà nel dopo scuola “La distilleria del sapere” , a partire dai primi mesi del 2014. La proposta, accolta con entusiasmo dal nuovo polo culturale giovanile di Giulianova, verrà illustrata in occasione del quarto incontro,patrocinato dall’Amministrazione Comunale, della campagna informativa promossa nella nostra città, sul tema dell’importanza del rapporto “uomo-animale”.Presentato già , in conferenza stampa a Roma, il progetto di zooantropologia didattica “Piccole Zampe crescono!” vede ANMVI e PANINI, insieme nelle scuole italiane, per il terzo anno consecutivo. L’iniziativa infatti, a livello nazionale, è alla sua terza edizione, grazie al finanziamento dell’editore PANINI, che ha reso possibile una occasione didattica a costo zero per le scuole. Saranno 280 i medici veterinari coinvolti, per altrettanti moduli didattici e altrettante scuole, anche se le richieste delle direzioni scolastiche e dei colleghi hanno di gran lunga superato il quorum del finanziamento.Ausilio didattico per eccellenza sarà la collezione “Zampe & Co. 2013-2014″, in collaborazione con ANMVI e WWF Italia. Alla conferenza stampa tenuta  presso il Museo Civico di Zoologia della Capitale è intervenuta  la responsabile del progetto didattico Silvia Macelloni. Presenti anche il Presidente ANMVI Dr Marco Melosi e il Vice Presidente ANMVI Dr Raimondo Colangeli. Spiega Silvia Macelloni: ” La presenza di animali sani nella società degli uomini ubbidisce al precetto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Animale: la salute dell’uomo e quella degli animali sono una sola cosa. Incoraggiamo la diffusione del rapporto con gli animali da compagnia, attraverso l’educazione al possesso responsabile di un ‘pet’, sia esso un cane, un gatto o un altro piccolo animaletto. E’ dimostrato il ruolo di un cane o di un gatto nella crescita, nello sviluppo cognitivo-relazionale e nel benessere psico-fisico del bambino. Per questo, i Medici Veterinari italiani dedicano sempre più attenzione alla prevenzione igienico-sanitaria e alla salute in toto dell’animale familiare, protagonista della vita quotidiana di tanti genitori e figli. Più in generale, i Progetti di zooantropologia didattica hanno obiettivi educativi, formativi e didattici. Aiutano i bambini a crescere rispettosi degli animali, insegnando nel contempo l’accettazione della diversità e l’importanza della cooperazione. Affiancano gli insegnanti nel percorso didattico-formativo, offrendo un valido spunto interdisciplinare, aumentando attenzione e partecipazione all’attività didattica, incrementando il buon umore, rapportando scuola e famiglia. Da gennaio 2011 a giugno 2013 ANMVI e Panini hanno raggiunto più di 1000 scuole, incontrando oltre 35.000 bambini. Anche la televisione ha dato notizia del progetto e in alcune classi sono state accolte delle troupes durante le lezioni! I Medici Veterinari docenti sono stati selezionati tra più di 400 richieste pervenute. La selezione è avvenuta, come nelle passate edizioni, secondo distribuzione geografica e curriculum vitae. Diciannove le regioni italiane rappresentate, 280 i progetti didattici finanziati dalla Panini, 273 i colleghi selezionati per i progetti retribuiti e molti altri che svolgeranno i progetti a titolo gratuito. Le prime lezioni sono in partenza proprio in questi giorni. Nel corso di questi tre anni di esperienza abbiamo potuto costatare con enorme soddisfazione che la categoria Veterinaria accoglie e affronta con entusiasmo e professionalità incredibili la carica di educatore-docente. Molti colleghi, che avevano il desiderio di andare in classe a raccontare e raccontarsi, hanno potuto mettersi alla prova con il Progetto ANMVI-Panini e Il successo ottenuto è la prova tangibile del loro impegno. ANMVI vuole, in questa occasione pubblica, ringraziare Panini per la professionalità, l’appoggio discreto e rispettoso, la collaborazione attiva e propositiva. Ringrazia i Colleghi, che anche quest’anno torneranno a scuola carichi di entusiasmo. Ringraziamo infine le scuole, i bambini, le famiglie, per averci permesso di dar vita a una magnifica avventura!per ANMVI Dr.ssa Silvia Macelloni  Responsabile del Progetto “

Dott.ssa Giusy Branella
Presidentessa Associazione UNICA BEACH

Centro Veterinario “ZAR” s.a.s.
Clinica Veterinaria Privata
Dir.San. Dott.ssa Giusy Branella Med.Vet.
image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.