Giulianova. Amicacci: Il Gruppo TERCAS vince ,nell’ultima gara casalinga,contro il Padova Millenium Basket

16 Dicembre 2013 01:420 commentiViews: 13

Il Gruppo TERCAS vince ,nell’ultima gara casalinga,contro il Padova Millenium Basket con il punteggio di 62-49.Coach Claudio De Luca ha mischiato le carte in tavola modificando l’assetto del quintetto in campo ed ha preferito la linea verde con i nazionali De Maggi e Miceli,unitamente ad un  Seidel un po’ in ombra e concludendo con Turlo ed il nostro Cilentano,Ciccio Minella.Di contro il Padova,fanalino di coda, che ha cambiato moltissimo quest’anno e che ha bisogno di fare molto rodaggio per arrivare ad essere quella squadra tanto temuta fino all’anno scorso.La gara è stata piacevole e a tratti divertente ma si vedeva che il gap tra le due squadre era ben visibile. Nel complesso oltre ai soliti nomi si sono visti segnali confortanti soprattutto da Domenico Miceli ,che pian piano stà superando i problemi derivanti dal cambio di punteggio.Con il Lavoro , la dedizione e con un futuro cambio di strategie societarie tornerà ad essere quel grande protagonista che abbiamo sempre ammirato. Di contro , il Padova ,che come abbiamo segnalato ha cambiato moltissimo ed ha solo bisogno di tempo per poter tornare protagonista nel palcoscenico Europeo.Alla fine della gara un caloroso applauso ha salutato il rompete le riga della Tercas Amicacci che si ritroverà dopo Natale per  ricominciare a farci sognare.Un grosso Augurio di Buone Feste a tutti gli Amici che ci seguono e forza AMICACCI.

La Classifica:S.Lucia 14,Cantù 12,S.Stefano e Porto Torres 8, GruppoTercas Amicacci e Gradisca 6,Sassari 2,Padova 0

AUGURISSIMI

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi