Dalla Regione, contributo finanziario per la costruzione di un campo polivalente a Villa Pavone

18 Dicembre 2013 01:270 commentiViews: 9

Dalla Regione, contributo finanziario per la costruzione di un campo polivalente a Villa Pavone

 

 

Il Comune di Teramo ha ottenuto un finanziamento regionale col quale può dar seguito ad un progetto per la realizzazione di un campo sportivo polivalente.

L’intervento prevede la trasformazione di un campetto già esistente, utilizzato perlopiù per il calcetto, in una struttura coperta con campo attrezzato anche per basket e pallavolo; l’impianto si trova nella zona artigianale di Villa Pavone, in via Bruschelli.

Il progetto preliminare prevede, appunto, la copertura dell’impianto e l’adeguamento del piano di gioco alle funzioni indicate, più la realizzazione degli spogliatoi. Il costo complessivo dell’opera è di circa 473.000 euro, 200mila dei quali finanziati dalla Regione e il rimanente con fondi dell’ente.

Il finanziamento regionale rientra in più ampio stanziamento di oltre 4,5 milioni di euro per impianti sportivi di 39 comuni abruzzesi. È l’esito del bando pubblico Par-Fas 2007-2013 che metteva a disposizione di Comuni, contributi e risorse finanziarie per avviare o ristrutturare impianti sportivi. Si tratta di fondi di provenienza nazionale e non prelevati dal bilancio ordinario della Regione.

Il progetto presentato dal Comune di Teramo, ha  superato una selezione pubblica che ha visto la presentazione di 85 domande.

L’Ufficio Tecnico comunale ora redigerà il progetto definitivo/esecutivo, quindi si passerà all’aggiudicazione della gara d’appalto dei lavori.

 

 

 

 

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi