Abruzzo. Asse italo tedesco per le note del Maestro Luisella Chiarini che, i prossimi 5 e 7 dicembre si esibirà, insieme al Mezzosoprano Simona Iachini, all’ Università di Münster ed Osnabrück (Germania).

4 dicembre 2013 02:240 commentiViews: 18
  • Asse italo tedesco per le note del Maestro Luisella Chiarini che, i prossimi 5 e 7 dicembre si esibirà, insieme al Mezzosoprano Simona Iachini, all’ Università di Münster ed Osnabrück (Germania).

    Saranno il tocco del Maestro Chiarini e la voce del Mezzosoprano Simona Iachini a dare vita, giovedì 5 e sabato 7 dicembre a due concerti prenatalizi. Il primo appuntamento consterà in una lezione/concerto tenuta dalle due musiciste presso l’Internationales Zentrum WWU (Università di Münster). Durante l’incontro si parlerà dell’opera lirica italiana, con particolare riferimento alle vocalità e uso dell’orchestra nelle opere, spaziando da Monteverdi fino a Puccini. In serata le artiste saranno ospiti dello chef italiano Lorenzo Grani, nella sua Cafeteria Ristorante “Am Rathaus” di Osnabrück. Sabato 7 dicembre, stavolta nello scenario della “Jugendkirche” di Osnabrück, il M° Chiarini dirigerà un concerto con esecuzione delle Folk Songs di Luciano Berio, con Simona Iachini voce solista. Questo repertorio è stato scelto dalle artiste innanzitutto come omaggio al Maestro Liberio (di cui ricorre il 10° anniversario della scomparsa), ma anche per il suo respiro internazionale. Le Folk Songs , infatti, sono 11canzoni popolari provenienti dalla tradizione orale di differenti paesi: Stati Uniti, Armenia, Italia, Francia, Azerbaigian, che il Maestro Berio riscrisse per ensamble e per la vocalità di Cathy Berberian, sua compagna di vita. Il concerto è organizzato dalla Hochschule di Osnabrück, Università della Musica e la Facoltà di Economia e Scienze Sociali in collaborazione con l’Associazione italo-tedesca. “Torniamo in Germania esattamente a due anni di distanza, con grande gioia ed onore di essere nuovamente ambasciatrici della musica lirica italiana – dichiara Luisella Chiarini – Tante sono le persone che io e la mia stimata collega Simona vorremmo ringraziare, per brevità citeremo solo: il Presidente della Facoltà di Scienze Applicate di Osnabrück Prof. Andreas Bertram ed il Professore (nonché amico) Massimo Pizzingrilli, per l’impegno che entrambi hanno profuso nell’organizzazione degli eventi”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi