Cultura & Società

Teramo. Foofwa d’Imobilité in scena al Teratro Spazio Electa In mattinata alle 10,30 l’incontro con gli allievi del Liceo Coreutico

Foofwa d’Imobilité in scena al Teratro Spazio Electa
In mattinata alle 10,30 l’incontro con gli allievi del Liceo Coreutico 

Domani in mattinata, alle 10,30, Foofwa d’Imobilité incontrerà i ragazzi del Liceo Coreutico, in un momento di formazione e d’approfondimento del suo lavoro previsto nel progetto Tracce d’Autore all’interno della Stagione di danza “Un altro punto di vista” .
Sarà in scena invece domani sera, venerdì 8 novembre alle ore 21 al Teatro Spazio Electa in Via F. De Paulis a Teramo con una nuova versione del suo famosissimo HISTOIRES CONDANSÉES, uno spettacolo inserito nei cartelloni delle più prestigiose stagioni di danza del mondo.

E’ uno spettacolo-dialogo sulla storia della danza del XX secolo, un progetto sviluppato in collaborazione con la Plateforme de Médiation de l’AVDC et

Reso – Réseau danse suisse, con il sostegno di Pro Helvetia nell’ambito del programma Médiation culturelle. Dimostrazioni danzate ed elementi storici si incrociano per ripercorrere in una originale chiave personale e ludica le grandi correnti che attraversano e nutrono la danza contemporanea. Con Histoires Condansées, Foofwa d’Imobilité propone una visita guidata dietro le quinte della danza del XX secolo, mettendo le sue conoscenze fisiche, teoriche, pratiche, tecniche e poetiche a disposizione del pubblico.Lo spettacolo utilizzerà il corpo danzante insieme a testi recitati e giochi teatrali  per disegnare un quadro storico molto accativante e divertente partendo da Isadora Duncan, per arrivare a Pina Bausch e William Forsythe, senza tralasciare il teatrodanza belga e le trasformazioni del linguaggio della scena dell’ultimo decennio, passando per Martha Graham e Merce Cunningham.

testi, video, danza, costumi, interpretazione, ecc. Foofwa d’Imobilité
luci, tecnica Jonathan O’Hear / Antoine Lengo
durata 105 minuti senza intervallo

Foofwa d’Imobilité

Protagonista della scena Internazionale, ha danzato in tutto il mondo, dall’Opera di Parigi, alla Fenice di Venezia, dall’Accademia Musicale di Brooklyn alla Biennale della Danza di Lione. Ha ricevuto vari riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui il Premio per la Danza e la Coreografia in Svizzera nel 2006. E’ finanziato dalla Pro Helvetia – Svizzera e dal Dipartimento per la Cultura e per la Pubblica Istruzione di Ginevra.
E’ stato membro del Balletto junior di Ginevra, dello Stuttgart Ballet in Germania e della Merce Cunningham Dance Company a New York. Dal 1988 ha iniziato un personale percorso di ricerca, fondando nel 2000 l’associazione Neopost Ahrrrt. Ha all’attivo numerose produzioni di successo, collaborazioni con artisti di tutto il mondo e coreografie commissionate dal Nederlands Dans Theater, dal Bern Ballet e dal Balletto Junior.
Tutte le informazioni su : www.stagionedanza.it
print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.