Teramo. Emergenza Lavoro: “Anche se vuoi, non puoi”.

15 novembre 2013 22:200 commentiViews: 6

Emergenza Lavoro: “Anche se vuoi, non puoi”.

L’Associazione politico – culturale TERAMO 3.0 esprime la propria preoccupazione per le condizioni drammatiche del Lavoro in Provincia di Teramo e nell’intera Regione Abruzzo.

È proprio di oggi la notizia – resa nota dai sindacati – secondo la quale nel nostro territorio circa 19 mila famiglie vivono al di sotto della soglia di povertà, un fenomeno accompagnato da una crescente disoccupazione giovanile (al 27% in provincia).

Gli attuali Amministratori pubblici non paiono sufficientemente determinati a porre in essere le giuste strategie per rilanciare le imprese, l’artigianato, l’agricoltura e il commercio, senza i quali non vi è né Lavoro né dignità.

Sabato 16 novembre 2013, alle ore 10.30, presso il dehors del Caffè Grande Italia in Piazza Martiri della Libertà, il candidato sindaco Gianluca Pomante e i movimenti civici pretuziani convocano una conferenza stampa per spiegare la congiuntura attuale e avviare una discussione sulle possibili soluzioni ai problemi del Lavoro.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi