Sicurezza: a Teramo qualcuno ragiona con i piedi.

30 Novembre 2013 23:090 commentiViews: 10

Sicurezza: a Teramo qualcuno ragiona con i piedi. A Teramo con la riparazione di un danno se ne provoca un altro quasi piú grave.Per mettere in sicurezza il cavo caduto sulla Teramo mare sono state tagliate due piante di grosse dimensioni che hanno però provocato lo sbarramento del corso d’acqua.Con le prossime piogge annunciate il Tordino risulterà sbarrato con probabile erosione del percorso ciclo pedonale posto in sponda sinistra. Bisogna intervenire subito.
Teramo 30 novembre 2013

Teramo Vivi Città, Marcello Olivieri. 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi