Il campione italiano iunior di ddu bott Marco Compagnoni ha donato il suo titolo alla Provincia Ieri sera la cerimonia in Consiglio provinciale

29 novembre 2013 22:490 commentiViews: 9

Il campione italiano iunior di ddu bott  Marco Compagnoni ha donato il suo titolo alla Provincia
Ieri sera la cerimonia in Consiglio provinciale

Un giovane  musicista, Marco Compagnoni, appena quattordicenne, Campione Italiano “Junior di  Organetto e Fisarmonica Diatonica” più comunemente noto come  “ddù bott”,  ha voluto donare il suo titolo alla Provincia.

Dopo aver espresso questo desiderio scrivendo al Presidente Catarra, ieri sera, il giovane, ha avuto modo di consegnarlo ufficialmente al cospetto del Consiglio Provinciale nelle mani del presidente Catarra e del presidente del Consiglio Mauro Martino ricevendo in cambio una targa da parte dell’ente.

La piccola cerimonia si è svolta in apertura di con l’esecuzione del brano con cui Marco si è aggiudicato il premio.

Marco Compagnoni in sei anni attività didattica, ha partecipato ad una ventina di concorsi di diverse località Italiane meritandosi apprezzamenti, riconoscimenti e numerosi primi premi, ma tra i più vivi nei suoi ricordi vi sono:
– 2° posto Festival Dell’adriatico, aprile 2008 Offida (AP);

– 1° ASSOLUTO di categoria al Festival Dell’adriatico il 21-04-2013 a Offida (AP)

– 1° ASSOLUTO di categoria al Concorso Internazionale Musica Al Cenacolo  il 6-07-2013 a Catignano (PE);

– 1° ASSOLUTO di categoria al  Campionato Italiano Di “Organetto & Fisarmonica Diatonica”, dove si è anche aggiudicato il titolo di CAMPIONE ITALIANO JUNIOR2013 il 4-08-2013 a Serre (SA)

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi