Giulianova. Progresso Giuliese: “Prepariamoci alla stangata di fine stagione della Giunta Mastromauro”.

9 Novembre 2013 01:220 commentiViews: 10

Questa la prima considerazione da parte dei consiglieri di Progresso Giuliese, appena appreso che il bilancio di previsione è stato approvato dalla Giunta (in data 21/10/2013) con delibera n. 187, contenente la previsione di aumenti su tutti i capitoli delle entrate.

FILE:Atto_Nro_187_Del_21-10-2013[1]Atto_Nro_187_Del_21-10-2013[1] (1)

Una vera stangata per i cittadini di Giulianova in un momento di grandissime difficoltà economiche e occupazionali, ignorando le difficoltà delle famiglie, dei commercianti, degli artigiani, degli imprenditori che quotidianamente chiudono le loro attività.

Noi, come Progresso Giuliese, siamo stanchi di ricordare e sottolineare sempre le stesse cose ad un’amministarzione sempre più sorda di fronte alle esigenze dei cittadini.
Ma a questo punto riteniamo che questo atto rappresenti  per la Giunta Mastromauro il capolinea.

Progresso Giuliese analizza le voci presenti nella delibera:
Si inzia con l’aumento delle entrate dell’IMU di oltre 1.400.000,00 (stiamo parlando di un aumento dal 15 al 20%);

per poi passare alla TARSU, con una previsione di aumento delle entrate di oltre 700.000,00 euro, il 16%;
Quindi la terza rata del 31/12/2013, che doveva essere solo il 20% della rimanenza dell’anno 2012, invece troveremo una grossa sorpresa, aumento del 16%.

Ci sarà inoltre un aumento anche sulla tassa dell’occupazione suolo pubblico di oltre 100.000,00 euro oltre il 10%;

e sono previste entrate per contravvenzioni c.d.s. per 470.000,00 euro, (dal 2010 sono raddoppiate, questo è il risultato dei parcheggi a pagamento più multe);
In merito a quest’ultima voce abbiamo chiesto più volte chiarimenti, visto che storicamente negli anni passati, le somme previste non sono state mai incassate.

Va poi sottolineato che, per quadrare il bilancio si attingeranno 1.054.000,00 euro  dall’avanzo 2012, e che queste risorse lo ricordiamo, come prevede la legge, devono essere usate per spese di investimenti e non per spesa corrente;

Viene quasi totalmente azzerato il fondo di svalutazione di oltre 600.000,00.
Come vengono usate queste risorse?

Queste sono soltanto alcune delle riflessioni da parte di Progresso Giuliese, che tornerà sull’argomento per comunicare all’intera Città, il danno arrecato dall’Amministrazione Mastromauro in questi anni.

Progresso Giuliese aspetta con ansia – concludono i tre consiglieri – una commissione bilancio che da diversi mesi non viene convocata.
Evidentemente l’amministrazione è sempre più convinta di risolvere i problemi della Città con la famosa democrazia partecipata, tanto a pagare sono sempre i cittadini.

Progresso GIULIESE.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi