Giulianova. Calcio: si dimette tutta la dirigenza dell’A.S.D. Città di Giulianova in polemica con il Colleranesco calcio

12 Novembre 2013 21:060 commentiViews: 9

In data odierna al settore giovanile del Giulianova Calcio è stato impedito l’ingresso presso il campo di calcio “Castrum – T.Orsini” e quindi non è stato possibile svolgere l’allenamento pomeridiano. Questo episodio increscioso fa seguito alla presa di posizione del Colleranesco Calcio, società sportiva concessionaria del servizio di gestione dell’impianto, che comunicava la sospensione dei servizi di utilizzo dell’impianto a nostro favore. La ritorsione è figlia del diniego del Giulianova Calcio a far disputare le partite casalinghe del Colleranesco Calcio allo Stadio “Rubens Fadini” e al mancato accordo tra le parti.

Questo continuo e costante ostruzionismo ha provocato profonde riflessioni all’attuale gruppo dirigenziale convocato d’urgenza nel pomeriggio presso gli uffici dell’avv. Berardo D’Antonio, direttore generale del club. Alla presenza del presidente Adriano Mattucci, dell’amministratore Ferdinando Perletta, del dirigente Giuseppe Di Paolo, del direttore sportivo Enzo Agliano rientrato per l’occasione e del segretario generale Massimo Spinozzi, è stata presa una drastica decisione che ha portato l’intero staff dirigenziale a dimettersi in blocco. Posto che il Colleranesco Calcio riesce a bloccare, condizionare e decidere il futuro delle nostre squadre impedendo l’accesso ad un campo di calcio dove tutte le utenze sono a carico dell’amministrazione comunale, è arrivato il momento di farsi da parte, consegnando le chiavi del Fadini al Sindaco ed inchinandosi alla società Colleranesco Calcio che diventa così la prima ed unica squadra di calcio della gloriosa città di Giulianova!!! Un ringraziamento affettuoso a tutti i tifosi, presenti in massa anche nella lontana Bojano, a tutto il pubblico e a tutti coloro che hanno creduto e avuto fiducia in noi.

Ufficio Stampa

A.S.D. Città di Giulianova 1924

“A malincuore e con profonda amarezza”

il Presidente

Adriano Mattucci

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi