Giulianova. 25 NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

26 Novembre 2013 08:340 commentiViews: 690

25 NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Giornata intensa per la Commissione Pari Opportunità del comune di Giulianova

ALLE ORE 9, su richiesta della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo 1 di Giulianova, prof.ssa Carmen Di Odoardo, la Commissione P.O. di Giulianova ha organizzato un incontro presso la scuola media Pagliaccetti a cui hanno partecipato n. 5 classi terze insieme ai loro insegnanti. Il messaggio della CPO di Giulianova  ai ragazzi della Pagliaccetti  è stato “ Cambiare la cultura per eliminare la violenza sulle donne” iniziando proprio dai più giovani che saranno gli uomini e le donne del futuro ed il simbolo  del cambiamento della cultura”

La psicologa Cristina Barnabei, che collabora da anni con la commissione, ha parlato di violenza   ed ha proiettato uno dei cortometraggi presentanti all’ultimo concorso “Filomena delli Castelli” avente come tema la violenza sulle donne.

La mattinata ha avuto seguito presso la biblioteca civica “Bindi” dove i ragazzi e le ragazze hanno letto dei brani  presi da libri sempre inerente il tema odierno.

La Commissione Pari Opportunità di Giulianova con orgoglio porta a conoscenza che da un recente incontro regionale sulle Pari Opportunità  è emerso che la CPO del Comune di Giulianova è l’unica della Regione Abruzzo che ha organizzato Concorsi coinvolgendo gli Istituti Superiori del territorio sulle tematiche  delle pari opportunità; a breve partiranno gli incontri preparatori con gli studenti  per la III Edizione del Concorso Filomena Delli Castelli…!!

ALLE ORE 17 è partito il Corteo, per ricordare le donne uccise, da via Trieste attraversando le vie centrali della città per poi concludersi al palazzo Kursaal.

Hanno partecipato: il Sindaco Francesco Mastromauro, il vice sindaco l’assessore alla P.I. Nausicaa Cameli ,la presidente dell’associazione THANA, la presidente della CPO di Colonnella Jessica Massetti, la consigliera di parità della provincia Anna Pompili e la Presidente Cpo Provinciale  Desirè Del Giovine.

Tra un intervento e l’altro, il duo musicale “ I Maelisando” ha reso omaggio alle donne con le canzoni di F.Mannoia e Mia Martini e declamando le poesie di A.Merini.

Nonostante il tempo inclemente si è avuta una bella partecipazione; lo scopo che si voleva raggiungere era quello di scuotere le coscienze e far conoscere a chi rivolgersi in caso di maltrattamenti.

Il decreto legge, da poco approvato, rappresenta una risposta istituzionale al femminicidio  che,  pur in presenza di alcune norme positive non tiene in debito conto la prevenzione delle cause che scatenano i processi omicidi.

Il femminicidio non è un’emergenza ma è una questione culturale e politica.

Il Presidente

Marilena Andreani

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi