CONCERTO 17 NOVEMBRE – Ass.ne “B. Marcello” – TERAMO

15 novembre 2013 22:190 commentiViews: 16

CONCERTO 17 novembre 2013

Domenica 17 novembre, alle 17.30, presso l’Auditorium San Carlo del Museo Archeologico di Teramo, prosegue la Stagione Concertistica 2013-2014 organizzata dall’Associazione Orchestrale da Camera “Benedetto Marcello”.

Per la rassegna Il Solista e l’Orchestra, concerto in onore del Romanticismo musicale in cui l’Orchestra da Camera “Benedetto Marcello” sotto la direzione del M° Nataliya Gonchak, eseguirà la Sinfonia n. 10 di F. B. Mendelsshon e la Serenata per archi di E. Elgar, per poi accompagnare il giovanissimo pianista Fabio Di Stefano nel maestoso Concerto n. 1 op. 11 per pianoforte e orchestra di F. Chopin.

Fabio Di Stefano è nato il 23 Marzo 1990 ad Ascoli Piceno ed ha iniziato lo studio del Pianoforte all’età di sei anni sotto la guida del M° Alessandra Lucantoni. Nel 2007 è entrato nella classe del M° Alessandro Cappella presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G.Braga” di Teramo dove all’età di 20 anni si è diplomato con il massimo dei voti e la lode. Nel corso degli studi ha ricevuto numerosi riconoscimenti, come solista ed in formazioni da camera, in concorsi nazionali ed internazionali. Si è esibito come rappresentante dell’IMP “G.Braga” alla “Maratona Liszt”, svolta a Teramo in occasione del bicentenario dalla nascita del compositore ungherese, alla quale hanno partecipato i migliori studenti provenienti da gran parte dei conservatori italiani. Ha partecipato alla XXVIII edizione del prestigioso “Premio Venezia” presso il “Teatro la Fenice” di Venezia, riservato ai migliori studenti diplomati nell’anno 2010/2011. Nel 2012 ha collaborato come solista con la “Giovane Orchestra d’Abruzzo”, diretta del M° P. Veleno, e con il quintetto “A.C.O. Val Vibrata”, tenendo concerti all’interno della rassegna musicale “Itinerari Musicali – Giovani Talenti Abruzzesi”. Ha seguito corsi di perfezionamento con Paolo Vergari, Boris Petrushansky. Attualmente è allievo del M° Roberto Plano presso l’Accademia Musicale Varesina e contestualmente è iscritto al quinto anno della Facoltà di Ingegneria presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Nataliya Gonchak, nata in Ucraina, si è diplomata in pianoforte presso la Scuola Speciale di Musica di Kiev, l’Accademia di Musica e Teatro di Bratislava e l’Istituto Musicale Pareggiato di Teramo, e in direzione d’orchestra presso il Conservatorio Nazionale di Rueil-Malmaison (Francia) e l’Ecole Normale de Musique de Paris. È stata assistente dell’Opera di Massy (Parigi) per la stagione 2006/07. Nel giugno 2009 ha partecipato al Corso Internazionale di Direzione d’Orchestra tenuto dal M° Jorma Panula con l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano. Ha collaborato come direttore d’orchestra con solisti di fama internazionale quali i pianisti P. Iannone, E. Indjic e Y. Mogilevski, il violinista M. Rogliano, i violoncellisti I. Monighetti e M. Kliegel, il flautista A. Persichilli, il clarinettista C. Palermo, il fagottista V. Zucchiatti. Ha diretto diverse orchestre dell’Europa dell’est, quali l’Orchestra Sinfonica “Leopolis” di Lviv (Ucraina), l’Orchestra Sinfonica di Arad (Romania), l’Orchestra Sinfonica di Sliven e Sofia Festival Orchestra (Bulgaria) in tournées in varie regioni italiane, e nel gennaio 2010 l’Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile “F. Fenaroli” di Lanciano. Dal 2008 dirige l’Orchestra Sinfonica “Duchi d’Acquaviva” creata dall’Associazione “Amici della Musica 2000” di Atri.

Il costo del biglietto ai singoli concerti è di 10 euro.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi