Abruzzo. “Perturbazione in azione sull’Italia: attesa intensa fase di maltempo anche in Abruzzo”

11 Novembre 2013 18:510 commentiViews: 5

“Perturbazione in azione sull’Italia: attesa intensa fase di
maltempo anche in Abruzzo”

Sulla nostra Penisola il tempo è decisamente peggiorato a causa
dell’arrivo di una perturbazione di origine atlantica sospinta da
masse d’aria fredda che, in queste ultime ore, ha favorito la
formazione e l’approfondimento di un minimo depressionario sulle
regioni centrali al quale sarà associata un’intensa fase di maltempo
che colpirà anche la nostra Regione nelle prossime 48 ore. Attese
piogge diffuse su Marche e Abruzzo, localmente a carattere
temporalesco, temporali interesseranno le estreme regioni meridionali,
forti venti di bora, con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h,
raggiungeranno la Romagna e si estenderanno anche verso Marche e
Abruzzo provocando violente mareggiate. In particolare nelle prossime
ore è prevista una decisa intensificazione delle precipitazioni
dapprima sulle Marche, in estensione verso la nostra Regione tra la
tarda mattinata e la serata con possibilità di temporali. I fenomeni
risulteranno localmente intensi e persistenti, specie sul teramano e
sul pescarese, ma entro la serata gran parte del versante orientale
della nostra Regione sarà interessata da piogge diffuse e localmente
intense. Previste copiose nevicate intorno ai 1300-1400 metri ma la
quota neve tenderà gradualmente e lievemente a salire nelle prossime
ore. Anche la giornata di martedì sarà caratterizzata da condizioni
di maltempo su gran parte del territorio regionale con piogge diffuse,
localmente a carattere temporalesco, persistenti sul settore orientale
e lungo la fascia costiera dove, tra l’altro, si prevedono mareggiate
a causa dei forti venti di grecale. Una situazione che, alla base dei
dati attuali tenderà a migliorare non prima di mercoledì. L3

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo da
nuvoloso a coperto con rovesci, anche a carattere temporalesco, più
probabili sul versante orientale e lungo la fascia costiera. Nel corso
della giornata assisteremo ad un progressivo e deciso peggioramento
delle condizioni atmosferiche a partire dal teramano con piogge
diffuse, localmente anche intense, occasionalmente a carattere
temporalesco, accompagnate da un deciso rinforzo dei venti di bora e
di grecale con mareggiate. Tra la tarda mattinata e il tardo
pomeriggio i fenomeni tenderanno ad estendersi anche verso il
pescarese e il chietino. Nevicate sui rilievi al disopra dei 1300
metri, inizialmente e localmente a quote lievemente inferiori ma nel
corso della giornata è previsto un graduale aumento della quota neve
intorno ai 1600-1800 metri. Prevista intensa fase di maltempo tra oggi
pomeriggio e martedì sera con elevato rischio alluvionale per il
settore orientale e costiero, in particolar modo per il pescarese e
per il teramano: a tal proposito si consiglia di prestare attenzione e
di seguire tutti gli aggiornamenti.

Temperature: In sensibile diminuzione.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti meridionali ma nel corso
della giornata tenderanno a provenire dai quadranti nord-orientali,
rinforzando fino a burrasca. Possibili raffiche localmente superiori
ai 70-90 Km/h, attenzione, specie sul settore orientale della nostra
Regione.

Mare: Mosso con moto ondoso in rapido aumento nel corso della
giornata. Previste violente mareggiate a partire dalle prossime ore,
attenzione.

[1]

Links:
——
[1] http://www.abruzzometeo.org/640899/perturbazione-in-azione-sullitalia-at
tesa-intensa-fase-di-maltempo-in-abruzzo/previ_111113/

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi