A TERAMO IL 29 NOVEMBRE UN CONVEGNO PER DIRE NO ALLA PENA DI MORTE

26 novembre 2013 20:130 commentiViews: 12

A TERAMO IL 29 NOVEMBRE UN CONVEGNO PER DIRE NO ALLA PENA DI MORTE

Venerdì 29 novembre a Teramo, presso l’Aula Tesi della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università

degli Studi di Teramo, con inizio alle ore 10, si svolgerà il convegno “Inumana e inappellabile. No alla

pena di morte”.

Il convegno, organizzato da Amnesty International Teramo, si inserisce nell’ambito delle iniziative

promosse a livello mondiale dalla Coalizione mondiale contro la pena di morte, rete di oltre 150

associazioni abolizioniste e della quale Amnesty International fa parte sin dal 2002, anno della

fondazione e alla vigilia della dodicesima Edizione della Giornata Internazionale di “Cities for Life”,

Città per la Vita – Città contro la Pena di Morte promossa dalla Comunità di Sant’Egidio.

Da anni, il numero dei paesi che rinunciano all’uso della pena di morte è in costante aumento. Ciò

nonostante, le esecuzioni registrate ogni anno da Amnesty International sono centinaia (soprattutto in

Iran, Iraq, Arabia Saudita e Stati Uniti d’America), non tenendo conto delle probabili migliaia di

esecuzioni che si verificano in Cina, paese ove la pena di morte è un segreto di stato.

Al convegno prenderanno parte:

– George Kain, docente di diritto penale della State University of Connecticut, il 17° stato degli Usa ad

aver abolito la pena di morte;

– Antonio Marchesi, docente di diritto internazionale presso l’Università di Teramo;

– la Comunità di Sant’Egidio

– Vanessa Donaggio, dell’Istituto buddista italiano Soka Gakkai

– Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.

Nel corso del convegno, moderato da Elena Talamonti, responsabile di Amnesty International Teramo,

sono previsti momenti di letture e di spettacolo e sarà allestita dagli attivisti la mostra fotografica “La

camera scura” realizzata nell’ambito del progetto Sono contro la pena di morte perché… della Sezione

italiana di Amnesty International.

Il gruppo Amnesty International Teramo raccoglierà firme per chiedere l’abolizione definitiva della pena di

morte nell’area dei Caraibi.

I relatori saranno disponibili per interviste

Per maggiori informazioni sulle attività del gruppo Amnesty International Teramo: gr286@amnesty.it –

amnestyteramo@gmail.com, Twitter @amnestyte, Facebook Amnesty Teramo

Elena Talamonti, responsabile Amnesty International Teramo

GRUPPO 286 – TERAMO

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi