Teramo. I primi appuntamenti della seconda settimana del Premio Di Venanzo Miss Violence in anteprima al Di Venanzo

20 ottobre 2013 22:410 commentiViews: 8

I primi appuntamenti della seconda settimana del Premio Di Venanzo

Miss Violence in anteprima al Di Venanzo

Domani sarà proiettato il film illuminato da Olympia Mytilinaiou

che ha trionfato al recente Festival cinematografico di Venezia

Nella sede di Teramo Nostra, da stasera a mercoledì, le pellicole

degli autori della fotografia cinematografica che riceveranno l’Esposimetro

INGRESSO GRATUITO A TUTTE LE INIZIATIVE

Si entra nel vivo della 18^ edizione del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica Gianni Di Venanzo di Teramo. Spazio al lavoro dei protagonisti della manifestazione, gli autori della fotografia cinematografica: da questa sera (domenica 20 ottobre), presso la sede dell’associazione Teramo Nostra, in Via Fedele Romani 1, alle ore 21:00, cominciano le proiezioni dei film in cui hanno lavorato i direttori della fotografia che riceveranno l’Esposimetro d’Oro nella serata conclusiva di sabato 26 ottobre prossimo.

Si comincia questa sera con il film Profumo di donna (1974) di Dino Risi “fotografato” da Claudio Cirillo a cui la Giuria del Di Venanzo ha inteso assegnare l’Esposimetro d’Oro alla Carriera. Lo ritirerà sabato prossimo.

Domani, lunedì 21 ottobre, sempre alle ore 21:00 nella sede di Teramo Nostra, un appuntamento da non perdere: sarà proiettato in anteprima (in Italia sarà distribuito dal 31 ottobre) il film Miss Violence (2013) di Alexandros Avranas, illuminato dall’autrice della fotografia cinematografica Olympia Mytilinaiou a cui il Presidente della Giuria del Premio Stefano Masi consegnerà sabato prossimo l’Esposimetro d’Oro per la Fotografia Straniera.  Il film di Avranas ha sbancato il recente Festival del Cinema di Venezia vincendo due premi: il Leone d’Argento per la migliore regia e la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile. E’ un film dalle tematiche forti (pedofilia e incesto) magistralmente illuminato dalla direttrice della fotografia greca.

Martedì 22 ottobre sarà proiettato un altro recentissimo grande successo: La grande bellezza (2013) di Paolo Sorrentino, illuminato da un autentico maestro della luce, Luca Bigazzi, a cui sabato prossimo sarà consegnato l’Esposimetro d’Oro per la Fotografia Italiana.

Mercoledì prossimo sarà la volta del film fotografato dal direttore della fotografia Giuseppe Ruzzolini a cui quest’anno va l’Esposimetro d’Oro alla Memoria. Sarà proiettato Il mio nome è nessuno (1973) di Tonino Valeri

Mercoledì 23 ottobre prossimo, inoltre, nel pomeriggio alle 17:30, saranno presentati due libri: Il Mastro della giustizia e Malus Abbas scritti da Raffaele Tassotti.

PROSSIMI APPUNTAMENTI FINO A MERCOLEDI’ 23 OTTOBRE

PROIEZIONE FILM PREMIATI

Sala “Gianni Di Venanzo”, sede di Teramo Nostra – Teramo

DOMENICA 20 OTTOBRE – h. 21.00

CLAUDIO CIRILLO – Premio alla Carriera

Profumo di donna di Dino Risi (ITA 1974)

LUNEDI’ 21 OTTOBRE – h. 21.00

OLYMPIA MYTILINAIOU – Premio Autore della Fotografia Straniera

Miss Violence di Alexandros Avranas (GRE 2013)

MARTEDI’ 22 OTTOBRE – h. 21.00

LUCA BIGAZZI – Premio Autore della Fotografia Italiana

La grande bellezza di Paolo Sorrentino (ITA/FRA 2013)

MERCOLEDI’ 23 OTTOBRE – h. 21.00

GIUSEPPE RUZZOLINI – Premio alla Memoria

Il mio nome è nessuno di Tonino Valeri, Sergio Leone (ITA 1973)

Sala “Gianni Di Venanzo”, sede di Teramo Nostra – Teramo

MERCOLEDI’ 23 OTTOBRE – h. 17.30

“Dalla Storia al Romanzo – letteratura storica nell’Italia di mezzo”.

Presentazione dei libri:

Il Mastro della giustiziaMalus Abbas, Edizioni Palumbi. Sarà presente l’autore Raffaele Tassotti.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi