Italia. Pensioni, Mancini (Ugl): “Agnelli sacrificali di ogni crisi”

8 Ottobre 2013 22:170 commentiViews: 12

Pensioni, Mancini (Ugl): “Agnelli sacrificali di ogni crisi”

“Ancora una volta possiamo tristemente annunciare che non c’è nulla di nuovo: come sempre il bilancino dei conti della Stato sembra potersi reggere unicamente sui pensionati italiani, veri agnelli sacrificali del disavanzo economico italiano”.

Lo dichiara il segretario nazionale dell’ Ugl Pensionati , Geremia Mancini, che commenta l’audizione alla Camera del ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, spiegando che “far ricadere la crisi sui pensionati è una colpevole assurdità, tutta italiana, morale oltre che economica, e contro questa logica, che sembra immutabile, è necessario battersi con determinazione”.

“ La Ugl Pensionati – conclude – lancia un’iniziativa, ‘Un novembre di solidarietà per anziani e pensionati ’, che si concretizzerà in manifestazioni, proposte e proteste utili a far finalmente percepire al Governo le spesso disperate condizioni di vita della popolazione anziana del nostro Paese, drammaticamente penalizzata dal blocco della rivalutazione delle pensioni, dall’aumento di tasse, imposte e tariffe e dai continui tagli al welfare”.

Roma, 8 ottobre 2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi