Assergi. LA CARTA DEGLI USI CIVICI NEL PARCO Presentazione di un nuovo strumento per il governo del territorio

1 ottobre 2013 00:230 commentiViews: 8

LA CARTA DEGLI USI CIVICI NEL PARCO

Presentazione di un nuovo strumento per il governo del territorio

Assergi (30/09/2013) – Si terrà martedì 15 ottobre, a partire dalle ore 9.30, presso il Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino, nell’ex Monastero di San Colombo di Barisciano (AQ), il convegno “La Carta degli usi civici nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga”, nel corso del quale sarà presentato ufficialmente il nuovo ed importante strumento di governo dell’area protetta. La Carta,  elaborata dall’Ente Parco in collaborazione con l’Accademia Italiana di Scienze Forestali, incrocia i dati derivanti dalle verifiche demaniali, svolte in sede regionale, con quelli di altre cartografie tematiche già operative presso il Parco, come le carte dei tipi forestali e dei siti Natura 2000.

La Carta possiede, pertanto, una straordinaria valenza per le prassi amministrative e politiche dell’Ente, poiché, grazie al contenuto conoscitivo da essa offerto, potranno essere completati tutti i processi di pianificazione e regolamentazione del Parco e potranno altresì trovare rapida soluzione, nella gestione ordinaria, le questioni puntuali sull’uso del territorio che quotidianamente vengono poste all’attenzione dell’Ente. Si tratta, in sintesi, di uno strumento prezioso per realizzare in maniera ancora più efficace la protezione ambientale rientrante tra i fini istituzionali dell’Ente Parco, salvaguardando l’esercizio dei diritti civici, che la legislazione sui parchi riconosce e tutela, e stimolando l’utilizzo delle terre demaniali quali risorse per lo sviluppo economico delle zone montane.

Il convegno sarà presieduto dal Presidente dell’Accademia Italiana di Scienze Forestali, Orazio Ciancio, e vedrà in apertura i saluti del Sindaco di Barisciano, Francesco Di Paolo,  del Presidente dell’Ente Parco, Arturo Diaconale, del Direttore Marcello Maranella e del Responsabile del CTA CFS del Parco, Carlo Console.

Queste le tematiche che saranno approfondite nel corso del convegno: Le utilizzazioni forestali nelle terre civiche (Piermaria Corona – Centro di Ricerca per la Selvicoltura di Arezzo/AISF); I diritti di uso civico nelle aree protette (Federico Roggero – Università di Teramo/AISF); La Carta degli usi civici quale strumento di supporto alla pianificazione e gestione del Parco (Silvia De Paulis – responsabile Servizio Agro Silvo Pastorale dell’Ente Parco); Le verifiche demaniali abruzzesi e il progetto della loro informatizzazione (Mario Di Marco – Regione Abruzzo).

Seguirà un buffet gentilmente offerto dalla Cooperativa A.C.F. di Assergi – L’Aquila

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi