Teramo. ANCORA ARRESTI PER DROGA INTERCETTATI 3 CORRIERI STRANIERI

11 Settembre 2013 18:200 commentiViews: 9

ANCORA ARRESTI PER DROGA

INTERCETTATI 3 CORRIERI STRANIERI

La Squadra Mobile, nel pomeriggio di ieri, in collaborazione con la Squadra Mobile di Ascoli Piceno, nel corso di uno specifico servizio volto a contrastare il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto, a San Benedetto del Tronto (AP), EBALU Lucky, di anni 31, THENGOD Blessing, di anni 23, entrambi regolarmente soggiornanti per motivi umanitari e UKPON Joseph, di anni 27, clandestino, in quanto trovati in possesso di sostanze stupefacenti, per un totale di grammi 744 di eroina brown e grammi 34 di cocaina. I tre cittadini extracomunitari, tutti di nazionalità nigeriana, secondo quanto appreso da persone gravitanti nel mondo della droga e sulla scorta della capillare attività info investigativa profusa, erano diventati, grazie ai frequenti viaggi dal capoluogo campano, il punto di riferimento di numerosi tossicodipendenti per l’acquisto di eroina e cocaina nella cittadina costiera di Martinsicuro (TE), luogo di dimora dell’UKPON. In particolare, avendo certezza che quest’ultimo si era recato a Napoli al fine di approvvigionarsi di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente da destinare al mercato locale, gli agenti operanti effettuavano un prolungato servizio di pedinamento nei confronti dei tre stranieri che viaggiavano a bordo di un autobus di linea di ritorno da Fiumicino e diretto nelle Marche. I tre individui, che si appurava successivamente essere saliti alla fermata di Roma – Castro Pretorio nei pressi della stazione Termini, dopo essere scesi alla fermata di San Benedetto del Tronto (AP), caricavano i propri bagagli su di un altro autobus diretto a Martinsicuro-Alba Adriatica. A quel punto, gli agenti operanti intervenivano prontamente procedendo alla loro perquisizione personale, al termine della quale, venivano rinvenuti, nelle parti intime degli stessi, 103 ovuli (di cui 20 occultati nelle coppe del reggiseno indossato dalla donna, dove erano stati debitamente cuciti) contenenti complessivamente 744 grammi di eroina brown e 34 di cocaina. Tutta la sostanza stupefacente, oltre a 4 telefoni cellulari trovati in possesso dei tre stranieri, veniva posta sotto sequestro. Ultimate le formalità di rito, come da disposizioni impartite dal Pubblico Ministero di Turno presso la Procura della Repubblica di Ascoli Piceno, i due uomini venivano associati presso la casa circondariale di Ascoli Piceno loc. Marino del Tronto, mentre la donna a quella di Teramo – loc. Castrogno.

Teramo, 11 settembre 2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi