Roseto. Premio “Pasquale Celommi”: dall’8 al 14 settembre le opere in concorso in mostra alla Villa Comunale

5 settembre 2013 00:110 commentiViews: 10

Premio “Pasquale Celommi”: dall’8 al 14 settembre le opere in concorso in mostra alla Villa Comunale

Torna per la seconda edizione il Concorso nazionale di pittura estemporanea a cura dell’Associazione culturale “Obiettivo Comune”

Potrà essere visitata da domenica 8 fino a sabato 14 settembre l’estemporanea di pittura allestita presso la Villa Comunale di Roseto con le opere in concorso alla II^ edizione del “Premio Pasquale Celommi”. Dopo il successo registrato lo scorso anno, con 70 artisti partecipanti, l’Associazione culturale “Obiettivo Comune” ha voluto riproporre quest’anno l’iniziativa, dedicata all’illustre pittore rosetano.

“In questa edizione – spiega Michele Nuzzo dell’associazione “Obiettivo Comune”- abbiamo ampliato i premi previsti, che da 16 passano a 21, di cui 18 premi in denaro e tre premi speciali, come previsto dal regolamento, che sono il “Premio Giovani”, per artisti dai 16 ai 21 anni,  il premio “Montepagano”, riservato ad un dipinto ispirato a scorci dell’antico borgo medioevale, e un premio Giuria Popolare”.

Saranno, infatti, gli stessi visitatori della mostra a poter votare l’opera che maggiormente incontra il loro apprezzamento, indicandola su un’apposita cartolina realizzata per il premio, che dovrà essere inserita in un’urna apposta sul cancello della Villa Comunale. La mostra potrà essere visitata al mattino, con orario 9-13, e il pomeriggio dalle 16 alle 20; mentre la votazione potrà avvenire solo nella fascia pomeridiana.

Sabato 14, alle ore 18.30, sempre nei saloni della Villa, avrà luogo la cerimonia di premiazione allietata da intermezzi musicali, alla presenza di tutti gli artisti partecipanti.

“La nostra richiesta all’Amministrazione – prosegue Nuzzo – è quella di acquistare il quadro vincitore del “Premio Giovani”, che l’anno scorso si è aggiudicato l’artista Antonio Brandimarte, e di reperire dei locali da adibire a galleria d’arte moderna, nei quali poter ospitare le opere di pittura nel corso dell’intero anno. Anche per questa edizione, ringraziamo la Giuria, tutta composta da membri di elevato profilo, a partire dalla presidente, Maria Luisa De Santis, e l’Associazione Nazionale Carabinieri per la preziosa collaborazione”.

Le richieste dell’associazione sono state prese in carico dall’assessore alla Cultura, Maristella Urbini: “Faremo quanto nelle nostre possibilità – ha detto l’assessore Urbini – per venire incontro alle esigenze dell’associazione, sempre molto attiva nell’ideazione e organizzazione di eventi, questo come già il premio “Fernando Aurini”, che qualificano il territorio e danno lustro a personaggi locali, riscuotendo una grande partecipazione”.

Ed è una Giuria tutta artistica e al femminile quella che giudicherà le opere della II edizione del Concorso: ne fanno parte, oltre alla presidente De Santis, Patrizia D’Andrea (pittrice), Marina Sperandii (ceramista), Loriana Valentini (pittrice) e Lucia Ruggieri (pittrice).

L’Associazione fa sapere che è di imminente uscita anche il nuovo numero del periodico “Obiettivo Comune”, con la nuova direzione di Flavio Fiume, che sarà dedicato proprio al Premio Pasquale Celommi e al tema dei percorsi ciclabili cittadini.

Roseto, 04/09/13

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi