Il 7 e l’8 settembre ad Isola del Gran Sasso al via la terza edizione de “L’Isola dei Talenti”

3 settembre 2013 22:580 commentiViews: 15

Il 7 e l’8 settembre torna ad Isola del Gran Sasso la terza edizione de “L’Isola dei Talenti”: una due giorni  dedicata a musica, cultura, ballo, cabaret, poesia e a tutte le forme d’arte in genere, che il Comune di Isola mette a disposizione dei giovani talenti e delle promettenti realtà artistiche del territorio.

“Scopo della manifestazione – spiega l’assessore alla Cultura e al Folklore del Comune di Isola, Enzo Di Pietro – è quello di dare spazio, mediante questa vetrina promozionale, a tutte le espressioni artistiche locali, per valorizzare ed esaltare l’importanza formativa dell’arte in genere. Viviamo in un’area dove i ragazzi accantonano spesso i propri sogni: questo progetto nasce appositamente per offrire a chi vive alle falde del Gran Sasso l’opportunità di farsi conoscere e far emergere il proprio talento”.

Anche la terza edizione dell’Isola, con la direzione artistica di Corrado Melozzi, sulla scia del successo registrato nelle precedenti edizioni, annovera molti partecipanti.

Si parte sabato 7 settembre, alle 20.45 con il Concerto bandistico “Cerchiara Città del Gran Sasso”, alle 21.30 il maestro di pianoforte Giacomo Sfrattoni presenta “Giovani Pianisti”. Dopo le 22: Roberto Tatulli (batteria elettronica), il tenore Giovanni Di Ventura, canto e pianoforte con Letizia Ciarrocchi, la Little Crazy Band – “fiati in fantasie musicali” e, a concludere la serata, l’esibizione della band pop-rock “Linked Sound”.

Domenica 8, la scuola di ballo Asd “Calor Latino”, alle 21.20 performance da “Patto di Luce” di Carlo Tedeschi a cura dell’Associazione “Dare”, il cantante Sergio D’Ascenzo, “I narratori” in ricordo di Trilussa. Alle 22.15 Anna Di Paolantonio, madrina della manifestazione, presenta “Mi’X Factor” con Antonio Di Gabriele, Meri Pannella e Luca Strappelli; special-guest della serata il cabarettista Marco Ferrari (ore 22.30). L’evento si conclude alle 23 con l’esibizione della cover band di De Andrè “Indacondre”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi