GIULIANOVA. Squeo: TORNA A PESCA ,VONGOLARE ANCORA FERME CAUSA AREA PROTETTA.

15 Settembre 2013 10:550 commentiViews: 14

Lo strascico e la volante giuliese tornano in mare Domenica a mezzanotte ,dopo 45 giorni di fermo biologico riaprono quindi tutti i mercati dell adriatico ,ricordiamo che i pescherecci di Pescara sono tornati in mare i primi di Settembre per recuperare il fermo forzato dovuto all infangamento del porto canale  ,quindi sui  banchi del mercato si troveranno le gustose triglie ,ottimo pesce di stagione e tante altre qualita di pesce pescate davanti a GIULIANOVA .     ,nota dolente è che le vongolare contnueranno il loro fermo forzato per  mancanza di territorio in cui operare in quanto il piu pescoso è occupato dall area protetta del CERRANO ,questa scelta operata da alcuni politici sta annientando una economia peschereccia che fino a poco tempo fa era fiore all occhiello d ABRUZZO ,anche l assessore alla pesca MAURO FEBBO stamattina ha dichiarato di  insistere  nel    cambiare perimetrazione dell area protetta e con esso disciplina di pesca e si è concordato con DI MATTIA GIOVANNI E WALTER SQUEO ,di mettere tutto sul tavolo regionale in una conferenza della pesca        URGENTE per definire una volta per tutte cosa bisogna fare e quali devono essere i provvedimenti da prendere nell immediato per salvaguardare il settore vongole ABRUZZESE ,inanto IL SENATORE PAOLO TANCREDI come dichiarato da lui stesso nell ultima riunione chiedera un interrogazione parlamentare in merito a questa grave problematica.  Un altra grave nota dolente è che si torna iN MARE con tanti pescatori che devono ancora prendere il fermo 2012 e casse integrazioni in deroga che sono ferme nelle ripettive INPS che non vengono erogate per mancanza di fondi nonostante il governo LETTA ABBIA RIFINANZIATO .

WALTER SQUEO FEDERPESCA ABRUZZO

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi