Teramo. PRC riguardo al processo “rossi e neri”

1 agosto 2013 19:090 commentiViews: 9

PRC riguardo al processo “rossi e neri”

Rifondazione Comunista esprime il proprio compiacimento per l’assoluzione del compagno Davide Rosci nel processo contro Azione Antifascista.

Il teorema accusatorio costruito dalla Procura della Repubblica di Teramo, che inquadrava Azione Antifascista come un’associazione a delinquere di cui il compagno Rosci sarebbe stato il capo, è crollato di fronte al Tribunale che ha assolto Davide anche da tutte le altre accuse.

Il castello di carte della Procura è volato via, lasciandosi dietro soltanto i costi elevatissimi di un’indagine lunga e, a dar ragione alla sentenza del Tribunale, inconcludente.

Per dirla con Flaiano, la situazione è grave ma non è seria.

Teramo, 31 luglio 2013

IL CIRCOLO DI TERAMO

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi