Teramo. Anteprima presentazione della 18^ edizione del Premio Di Venanzo Omaggio a Massimo De Carolis

31 agosto 2013 16:270 commentiViews: 12

SI RICORDA L’APPUNTAMENTO DI DOMANI SERA, DOMENICA 1 SETTEMBRE 2013

Domenica 1 Settembre, alle ore 21.00, in Piazza S.Anna a Teramo

L’Associazione Culturale Teramo Nostra, ha organizzato per domenica 1° Settembre 2013, alle ore 21.00, in Piazza S.Anna a Teramo, un concerto di musica popolare e di musica classica per rendere omaggio al dottor Massimo De Carolis, a tre anni dalla prematura scomparsa. L’iniziativa è ricompresa nell’anteprima di presentazione della 18^ edizione del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo”che si terrà a Teramo dal 14 al 26 ottobre prossimi.

Piero Chiarini, Presidente di Teramo Nostra, consegnerà una targa alle figlie del compianto dottor De Carolis. Questa la motivazione: “A Massimo De Carolis, di illustre famiglia bisentina, impegnato in prima linea per la difesa dei diritti dei cittadini, valoroso medico che ha sempre prestato la sua opera come missione nei vari settori sociali”.

Il dottor Massimo De Carolis, punto di riferimento a Teramo per la Medicina Sportiva, era stato per anni medico sociale del Teramo Basket. Il suo impegno nella vita sociale lo aveva portato anche a ricoprire il ruolo di consigliere comunale a Teramo, con il gruppo del Pds, dal 1995 al 1999.

Nel corso della serata si esibiranno il Maestro Franco Di Donatantonio, che al pianoforte proporrà brani di musica classica e musiche da film, e il Coro Folk del Vomano, diretto da Sergio De Carolis. Condurrà Guido Piantieri.

La serata, dunque, sarà anche occasione per i responsabili dell’Associazione, il Presidente Piero Chiarini e il Direttore Artistico Sandro Melarangelo, per illustrare le prime novità relative alla prossima edizione, la 18^, del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo”. La manifestazione, ideata e organizzata da Teramo Nostra, è dedicata agli Autori della Fotografia Cinematografica ed ogni anno individua in quattro categorie i maestri della luce da premiare. La Giuria, presieduta dal critico cinematografico Stefano Masi, assegnerà 4 Esposimetri d’Oro:

– all’autore della migliore fotografia cinematografica italiana

– all’autore della migliore fotografia cinematografica straniera

– alla carriera di un autore della fotografia cinematografica

– alla memoria di un autore della fotografia cinematografica

Viene assegnata anche una targa speciale all’autore della migliore fotografia per una fiction televisiva.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi