Sant’Omero (TE). FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL TEATRO COMICO XXII edizione, dal 17 al 22 agosto

16 Agosto 2013 10:390 commentiViews: 15

Parte domani, sabato 17 agosto, alle 21, la XXII edizione del Festival internazionale del Teatro comico di Sant’Omero. L’appuntamento è in piazza Dauri, con l’esibizione di Natalino Balasso, che presenterà uno spettacolo senza fronzoli, in cui l’attore riproporrà alcuni dei più esilaranti monologhi degli ultimi 10 anni: giochi di parole, ragionamenti assurdi, tirate indignate contro il mondo e l’interpretazione dei difetti di tutti, uno spettacolo in cui sono raccolti tutti gli espedienti dell’Arte della Commedia legati alla parola pura. Una curiosità: il comico, ai suoi esordi, è stato anche presentatore del Festival nell’ormai lontano 1988, si tratta quindi di un gradito ritorno. Il Festival, da sempre innovativo  e lungimirante, ha infatti saputo scommettere su artisti che ancora non avevano raggiunto la piena notorietà, ma che si lì a poco sarebbero diventati dei nomi di rilievo nel teatro comico e non  solo: tra questi, oltre a Balasso, si possono ricordare Paolo Rossi, Alessandro Bergonzoni, Gioele Dix e Peppe Lanzetta.

Balasso è un attore, ma anche un autore di cinema, teatro, televisione radio, e scrittore.

Ingresso Anteprima Festival: 10 euro

Per info e prenotazioni: 086188098

Domani il Festival entra nel vivo, con la sua formula collaudata che prevede il mix tra artisti italiani ed internazionali. A salire sul palco, alle 21,30, per la  sezione “Comicinati”, sarà Ruben Spezzati, un artista giovane che propone una comicità energica ed incalzante, con personaggi eterogenei, dal “professore di latino”, al mimo.

Alle 22,30 sarà la volta del primo duo artistico internazionale di questa edizione: il “Mumusic Circus”, formazione spagnola composta da Marcai Calvet e Ivan Verges, che propone lo spettacolo “Merci Bien”, un’originale fusione di musica dal vivo, arte circense e teatro gestuale. Si tratta di due artisti eclettici, in grado di unire musica e virtuosismi tipici del mondo circense: la scenografia dello spettacolo è infatti composta da una posizione musicale multi strumentale e da un palo cinese alto cinque metri, intorno al quale si sviluppano le acrobazie più audaci, il tutto accompagnato da una musica scritta e studiata appositamente per questo spettacolo. Una miscela incredibile di mimica, danza, musica e arti circensi, arricchita con giochi di teatro e personaggi bizzarri: uno spettacolo per tutte le età.

La serata sarà aperta (alle 21) e presentata da Monica Zuccon e Salvatore Esposito, che proporranno dei brani di Avanspettacolo comico-musicale.

Ingresso: 8 euro.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi