Pescara. “Ruolo fondamentale delle nuove generazioni nel fututo del Sindacato”

30 Agosto 2013 20:120 commentiViews: 6

Ruolo fondamentale delle nuove generazioni nel fututo del Sindacato”

Sabato 31 agosto, ore 10.30, a Pescara presso la Sala Commissioni del Comune di Pescara

CONVEGNO

“Dalla Cisnal di Landi alla Ugl di Centrella”

Interverranno:

Prof. Giuseppe Parlato – Professore di Storia Contemporanea e Presidente della Fondazione “U.Spirito”;

Corrado Mannucci – già Segretario Generale della Cisnal;

Geremia Mancini – Segretario Confederale Ugl.

E’ prevista la presenza dell’On. Raffaele Delfino.

Durante la manifestazione verranno assegnati i riconoscimenti “Giuseppe Landi”  a tre giovani laureate che hanno svolto le loro Tesi sulla Cisnal :

Carla Ciocci – ” Partiti politici e sindacati: la scissione di democrazia nazionale nel Movimento sociale Italiano e la sua influenza nella Cisnale “Dal nazionalismo all’associazionismo sindacale: il passaggio dalla Cisnal all’Ugl”;

Pamela Ciucci – “L’autunno caldo e il ruolo della Cisnal”;

Michela Toussan – “La Cisnal e la Rivolta di Reggio”;

Per Geremia Mancini Segretario Confederale UGL “ Il Premio “Giuseppe Landi” ( Primo Segretario Generale della Cisnal e di cui, l’anno prossimo, ricorrerà il Cinquantenario della morte) fortemente voluta dal Segretario Generale Giovanni Centrella vuole affermare il ruolo fondamentale delle nuove generazioni nel fututo del Sindacato. Per questo si è voluto riconoscere particolare merito a questi giovani che hanno saputo e voluto realizzare le loro Tesi di Laurea sulla  nostra cara e vecc

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi