Giulianova. Tragedia sfiorata nella parte alta della città, auto contro la vetrina di un negozio, illesa.

20 Agosto 2013 13:110 commentiViews: 49

Giulianova, 20 agosto 2013. Sfiorata la tragedia questa mattina intorno alle 09,30 all’inizio di Via Gramsci nella parte alta della città. Una donna di Giulianova, proveniente da Piazza della Libertà in direzione sud (Via Gramsci) ha perso il controllo della sua auto, una Ford Fiesta di colore grigio, finendo contro la vetrina del negozio d’impiantistica idraulica della ditta Di Ferdinando. La donna è uscita illesa dall’abitacolo ma l’auto ha riportato dei seri danni nella parte anteriore della carrozzeria e del motore perdendo tutto il liquido del radiatore e dell’olio motore. Per i rilievi del caso si sono portati sul posto una pattuglia dei vigili urbani e l’unità di pronto intervento per la pulizia delle strade, gli stessi hanno transennato l’area. Chi proveniva da sud, doveva girare verso Cesare Battisti e chi da Piazza della Libertà doveva prendere la via del lido per raggiungere l’Ospedale. Momenti di paura anche per i numerosi passanti e turisti presenti sul Belvedere e i numerosi passanti su Via Gramsci. Pensate che gli stessi proprietari durante l’arco della giornata usano sostare con i clienti proprio davanti alla vetrina del negozio, la fortuna questa volta è stata dalla loro parte, poteva essere una tragedia.

ALTRE FOTO su FACEBOOK: https://www.facebook.com/walter.de.berardinis/media_set?set=a.10201277220127012.1073741877.1667432035&type=1

www.giulianovanews.it

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi