Campli, col taglio del nastro del 17 agosto ha avuto il via ufficiale la 42° edizione della Sagra della Porchetta

19 agosto 2013 14:460 commentiViews: 43

La prima serata della la 42° edizione della Sagra della Porchetta si è svolta a Campli, inaugurata dalla classica cerimonia del taglio del nastro. (foto alla sinistra)

Numerose le autorità presenti al dibattito di apertura della sagra, come il sindaco di Campli Gabriele Giovannini, il Presidente della proloco Città di Campli Francesco D’isidoro,il presidente della Provincia di Teramo Valter Catarra, l’assessore regionale alle politiche del lavoro Paolo Gatti, il senatore Paolo Tancredi, il direttore del Musero Archeologico Nazionale di Campli Glauco Angeletti, il consigliere regionale Berardo Rabbuffo, il vicesindaco di Campli Maurizio Di Stefano,l’assessore regionale Mauro Di Dalmazio, il professore Roberto Ricci, il giornalista e storico locale Nicolino Farina e l’Assessore Trasporti e Mobilità Giandonato Morra.

Inaugurata inoltre contestualmente la mostra “PASTORI e MACELLAI – lame e utensili dalla tradizione” presso il Museo Nazionale Archeologico che consentirà di conoscere lame e utensili della tradizione locale, legata all’attività dei porchettai e dei lanaioli camplesi mentre si svolgeva la prima degustazione delle 10 porchette partecipanti a cura della giuria dei giornalisti. Le porchette in gara saranno scelte anche dalle altre giurie che si riuniranno nelle prossime sere, composta da enologi, cuochi esperti ed infine da una giuria popolare di 24 elementi, scelti a sorte tra i vari candidati.
Anche la seconda serata di ieri 18 Agosto è stata un confermato successo di presenze.
Aggiornamenti fotografici delle serate sono consultabili sulla pagina della Pro Loco di Campli https://www.facebook.com/prolococittadicampli.

Intanto si scaldano i motori per la serata conclusiva che si svolgerà il 20 Agotso a Campli alle ore 22.00 in cui ci sarà la premiazione ufficiale del miglior maestro porchettaio. I primi 3 classificati saranno omaggiati di un trofeo offerto da Euro Pubblicità e di un coltello nella cui lama è impresso lo stemma del Museo Archeologico Nazionale di Campli, offerto dal Museo stesso. Sarà inoltre consegnato il premio delle critica intitolato al presidente storico di giuria, Nicola Natali, venuto a mancare lo scorso anno, assegnato da una Giuria composta dagli ex presidenti della Pro Loco.

Scarica la cartella stampa completa su Campli: http://bit.ly/16iN3Xe

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi