Anche Notaresco avrà una propria sede della Protezione Civile

5 Agosto 2013 23:230 commentiViews: 30

Anche Notaresco avrà una propria sede della Protezione Civile; infatti il 31 luglio si sono riuniti alcuni volontari di Notaresco della sezione del Corpo Volontari Protezione Civile Mosciano Sant’Angelo Gran Sasso D’Italia per deliberare la nascita di una sede distaccata di Mosciano S. Angelo a Notaresco denominata “Corpo Volontari Protezione Civile Notaresco Gran Sasso D’Italia“.

Antonio Di Gianvittorio, Assessore del Comune di Notaresco

I fondatori, spinti dall’entusiasmo e dall’impegno che contraddistinguono da sempre i volontari della protezione civile, hanno fortemente voluto la creazione di una sezione distaccata a Notaresco al fine di sensibilizzare la popolazione ai valori che sono propri del Corpo dei Volontari che da anni sono sempre in prima fila al fianco dei cittadini.

Al termine della riunione sono anche state attribuite le cariche sociali; sono stati eletti: Presidente il Sig. STRACCIA Francesco, Vice Presidente il Sig. D’ANGELANTONIO Aldo, Segretario l’Avv. BORGIA Antonio, Tesoriere il Sig. SCARPONE Emiliano, Consigliere il Sig. SAMPIERI Antonio.

Primo impegno della neonata sede della Protezione Civile sarà, non appena ricevuti i riconoscimenti di rito, quello di organizzare corsi per i volontari.

Sensibile all’iniziativa è stata anche la neo-eletta Amministrazione Comunale di Notaresco, che in persona dell’Assessore Toni DI GIANVITTORIO ha sostenuto l’iniziativa con forza e convinzione assicurando ai volontari la disponibilità a tracciare un percorso comune al fine di valorizzare la presenza della Protezione Civile sul territorio comunale.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi