Abruzzo

Tragedia a Città Sant’Angelo, il cordoglio dell’amministrazione comunale pinetese

Tragedia a Città Sant’Angelo,

il cordoglio dell’amministrazione comunale pinetese

Il sindaco di Pineto Luciano Monticelli e il vicesindaco Cleto Pallini esprimono il più profondo cordoglio per la tragedia che ha colpito la famiglia Di Giacomo, titolare dell’azienda di fuochi pirotecnici andata ieri distrutta a Città Sant’Angelo.

“L’amministrazione comunale e l’intera comunità di Pineto – fanno sapere i due politici – si stringono al dolore dei famigliari, a cui siamo particolarmente vicini in quanto, ormai da anni, è proprio la famiglia Di Giacomo a occuparsi degli spettacoli dei fuochi d’artificio su tutto il territorio pinetese”.

Il primo cittadino invita con l’occasione a riflettere sulla pericolosità dei fuochi pirotecnici, che purtroppo a volte portano alla perdita di vite umane, affinchè ognuno sia pienamente consapevole della necessità di rivolgere sempre massima attenzione, confidando nel senso di responsabilità individuale e nella sensibilità collettiva.

Cleto Pallini esprime il proprio cordoglio anche a nome del Comitato parrocchiale Sant’Agnese, di cui il vicesindaco fa parte e con il quale la famiglia Di Giacomo ha sempre lavorato in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.