San Nicolò a Tordino. VIOLENTA LITE TRA POLACCHI: 2 ARRESTI

20 luglio 2013 15:410 commentiViews: 4

VIOLENTA LITE TRA POLACCHI: 2 ARRESTI

UBRIACHI, DOPO AVER AGGREDITO UN CONNAZIONALE E DISTRUTTO LE SUPPELLETTILI DELL’ABITAZIONE, SI SCAGLIANO CONTRO I POLIZIOTTI

Sono stati i condomini di una palazzina di via Colombo di S.Nicolò a Tordino a chiamare ieri sera il “113” a seguito di urla e rumori violenti provenienti da un appartamento abitato da polacchi.

Quando sono giunti gli Agenti della Volante hanno trovato all’interno un ventenne ed un trentenne ubriachi ed alcune macchie di sangue sul pavimento.

Non facile placare gli intenti aggressivi che sono nuovamente scoppiati al rientro, poco dopo, del terzo polacco locatore dell’appartamento, aggredito poco prima, e con un vistoso ematoma sulla fronte che era fuggito in attesa dell’arrivo della Polizia .

Ancora i due, alla presenza dei poliziotti, hanno cercato di malmenare nuovamente l’amico che li ospitava. A fatica, tra calci e pugni, gli Agenti sono riusciti a bloccarli.

Condotti in Questura, per lo stato di forte alterazione psichica dovuta all’alcool, le violenze non sono cessate: dapprima calci contro le porte ed i muri, poi una vera e propria aggressione ai poliziotti, sedata grazie all’intervento di altri Agenti.

JEDRANSIK Kamil e SELMAY Kristian hanno così concluso la serata a Castrogno, arrestati per lesioni, resistenza a P.U. e danneggiamento.

Tra i 5 e i 7 giorni le prognosi di guarigione per i 3 poliziotti intervenuti.

Nessun motivo concreto per tanta violenza:una degenerazione dovuta all’alcool.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi