1

Pineto: I Carabinieri arrestano una minorenne di etnia ROM per furto in abitazione.

Continua incessante l’impegno dei Carabinieri della Compagnia di Giulianova finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti che da alcuni anni interessa tutto il territorio nazionale diffondendo insicurezza e sfiducia nei cittadini. Tale attività predatoria,  con la stagione estiva, subisce una vertiginosa recrudescenza nelle località costiere. A tale riguardo  continua senza sosta lo sforzo dell’Arma locale per assicurare un adeguato numero di pattuglie sul territorio, con particolare riguardo alle fasce  orarie ritenute sensibili. Alle ore 18.00 circa di ieri 30 giugno, i Carabinieri della Stazione di Pineto, hanno arrestato una ragazza minorenne, di etnia rom che in compagnia di altra ragazzina minore di anni 14, dopo aver infranto una porta finestra si erano introdotte all’interno di una abitazione del centro abitato di Pineto asportando denaro contante per un valore di  Euro duecento. Le giovanissime ladre sono state immediatamente intercettate e bloccate nelle adiacenze della casa con indosso l’intera refurtiva che veniva contestualmente restituita al proprietario.L’arrestata è stata associata presso il carcere minorile dell’Aquila, mentre l’altra ragazzina accompagnata presso idonea struttura di accoglienza.

E doveroso segnalare che le pattuglie, nei giorni addietro hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria due persone per guida in stato di ebbrezza alcolica, con conseguente confisca delle autovetture in uso. Sono stati deferiti inoltre due individui perché colti alla guida di autovettura privi di patente.