La comicità degli artisti di “Cafè sconcerto”, musica e film d’autore: l’agosto di “Montorio Cultura 2013”

31 Luglio 2013 20:140 commentiViews: 23

La comicità degli artisti di “Cafè sconcerto”, musica e film d’autore: l’agosto di  “Montorio Cultura 2013”

La prima edizione del Festival “Faccecomiche”, concerti e cinema all’aperto: tutti gli appuntamenti dell’agosto montoriese

Il Festival nazionale della Comicità “Faccecomiche”, musica e film d’autore: questi gli ingredienti principali del cartellone agostano di “Montorio Cultura 2013”.

“Più che una serie slegata di eventi – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Montorio, Donato Di Gabriele –  un composito progetto culturale, che spazia tra cabaret, musica e cinema, con un’offerta davvero per tutti i gusti che siamo riusciti a realizzare con un budget contenuto. Da evidenziare, che il programma è già iniziato con altre iniziative nei mesi di maggio, giugno e luglio e proseguirà nel prossimo mese di settembre. Gli eventi di punta sono la prima edizione del Festival nazionale della Comicità “Faccecomiche”, il progetto “Abruzzo Musica” e il cinema all’aperto in Piazza Martiri; il tutto condito da una serie di eventi collaterali, quali concerti, spettacoli di clown, rassegne di teatro, serate danzanti e tanto altro”.

I° Festival della Comicità “Faccecomiche” – 9/11 agosto – Piazza Orsini, ore 21.00

Il Festival della Comicità, alla sua prima edizione, si segnala per la partecipazione di tre presentatori-artisti di “Caffè Sconcerto”: una generazione di artisti nati dallo Zelig di Milano nel 1990, che si contraddistinguono per il loro originale genere comico-musicale, che non disdegna contaminazioni diverse, dal teatro classico al cabaret.

Una tre giorni, dal 9 all’11 agosto prossimi, che vedrà calcare il palcoscenico Davide Dalfiume (9 agosto), raffinato attore e comico bolognese, che si caratterizza per sketch, monologhi e surreali siparietti  ispirati all’attualità, all’approfondimento di temi sociali e culturali affrontati con l’occhio ironico di chi sa cogliere incongruenze di avvenimenti e situazioni.

Il 10 agosto sarà la volta di un veterano del cabaret del rango di Dado Tedeschi, scrittore, autore di diversi programmi televisivi (Zelig for Le Iene, Colorado Cafè, Il Mago Foreste e tanti altri) e stand-up comedian di grande esperienza.

Chiuderà “Faccecomiche”, l’11 agosto lo spettacolo di Henry Zaffa , comico monologhista milanese, maschera di se stesso. Ha studiato mimo e recitazione e si è formato artisticamene presso varie scuole di teatro, tra cui “Quellidigrock” e la Lit (Lega Italiana d’Improvvisazione teatrale), con all’attivo numerose partecipazioni televisive (Zelig Off, Gelato al Limone, Glob, Seven Show ecc.).

“Abruzzo Musica – d’autore, black, jazz e..non solo” – 19/22 agosto – Piazza Orsini, ore 21,30

Dal 19 al 22 agosto, invece, al via “Abruzzo Musica – D’Autore, Jazz, Black music e…non solo”, una rassegna per tutti i gusti, che parte il 19 agosto con il rock “vintage” dei “The Glambow”, cover band composta da musicisti di lunga esperienza quali: Mines (il cantautore marchigiano già lanciato da Fiorello), Angelo Casagrande, Luca Orselli e Massimiliano Ruggeri.

Si passa poi al jazz del sassofonista Gianluca Caporale (20 agosto) con Glauco Di Sabatino (batteria) e Massimiliano Coclite (tastiere).

Il 21 agosto il chitarrista teramano Cristiano Vetuschi, con Glauco Di Sabatino (batteri) e Anchise Vetuschi (basso).

Il 22 agosto la rassegna chiude con i “Johnny e Bluesdrive”, trio con Giancarlo Fagotti, showman che suona la chitarra con i denti e usa il bicchiere al posto del plettro, in un tripudio di fantasie scaturite tutte dalla sua inarrestabile inventiva.

Inoltre, una serie di eventi collaterali: il 2 agosto il duo di chitarre Stefano Tempera e Cesare Di Cesare  cura dell’Associazione “Benedetto Marcello” alle ore 21.15 presso il Chiostro degli Zoccolati. Il 4 agosto in piazza Orsini, alle 21.30, Spettacolo di clown a cura della Compagnia teatrale Commedia dell’Arte. Il 26 agosto, alle ore 21, presso la Chiesa Madre di San Rocco, concerto dell’Orchestra “Interamnia Ensemble”. Il 31 agosto, dalle ore 16, presso il lungofiume di Montorio “Orti Aperti”, piccola rassegna di teatro, cultura ed eventi di benessere negli Orti, a cura dei Teatri de le Rùe. Tutti i martedì e giovedì, fino al 10 settembre, serate danzanti presso il giardino comunale di via degli Orti. Il 1° settembre, dalle 8 alle 20, in centro storico una ricetta anti-crisi con il Mercatino dello scambio e del baratto, organizzato in collaborazione con il gruppo “Scantiniamoci”.

Cinema all’aperto – 15 agosto/ 4 settembre – Piazza Martiri della Libertà, ore 21.00

Da ferragosto ai primi di settembre, con il Cinema all’aperto sarà proposta una selezione di cinque pellicole di genere vario (tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 21).

Il 15 agosto sarà proiettato il film di animazione “L’era glaciale”; il 17 agosto l’esordio alla regia di Luigi Lo Cascio, “La città ideale”; il 28 agosto un’altra opera prima d’autore, il film rivelazione di Cannes, “Salvo”, di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza con la partecipazione dell’esordiente pescarese, la brava attrice Sara Serraiocco. Il 2 settembre si ride con la commedia “Troppo amici”, film uscito in Francia nel 2009 e già campione di incassi firmato da Olivier Nakache ed Eric Toledano. Il 4 settembre, infine, la black comedy  diretta da Andrea Zaccariello ““Ci vediamo domani”, con Enrico Brignano e Ricky Tognazzi.

Teramo, 30/07/13

FACCECOMICHE

Festival Nazionale della Comicità     1° Edizione

Presentatori-Artisti Cafè Sconcerto: Nascono allo Zelig di Milano nel Gennaio del 1990. Partecipano a molte trasmissioni televisive: UNO MATTINA-Rai1; POMERIGGIO CON SENTIMENTO ReteQuattro; LA TRANA COPPIA Italia1; DOMENICA IN Rai1; LA GRANDE FESTA PER L’ESTATE Rai1; IN FAMIGLIA Rai2; CHE DOMENICA RAGAZZI Rai Radio2; UNO MATTINA Rai2; ITALIA IN DIRETTA Rai2… Il loro è un genere di spettacolo che si può definire COMICO-MUSICALE. Prendendo spunto dal repertorio artistico e musicale che va dalla fine dell’800 fino agli anni ’60, si divertono a “trattarlo” come fosse un canovaccio della Commedia dell’arte, ricco di spunti e possibili attualizzazioni, senza disdegnare contaminazioni linguistiche e generi artistici diversi, dal teatro classico al Cabaret.

09 AGOSTO

Davide Dalfiume, attore comico e di cinema, ha recitato nello sceneggiato “Don Zeno” 2 Puntate su Rai1 nel 2008, ultimo di una  quindicina di film in curriculum tra cui ricordiamo “Vajont” di Renzo Martinelli, “Il nostro matrimonio è in crisi” di Antonio Albanese, “Il toro” di Carlo Mazzacurati.

Invitato quale ospite alla X edizione della manifestazione della Casa  dei Risvegli di Luca De Nigris all’Arena del Sole di Bologna con Alessandro Bergonzoni, Malandrino e Veronica. Vincitore di tre primi premi (della giuria, del pubblico, della critica) al Festival Culinaria Risinterra di San Salvo con il personaggio del cameriere, estrapolato dal libro “Eroi a tavola”. Il libro ha ottenuto molti premi a livello italiano.

10 AGOSTO

DADO TEDESCHI, Scrittore, autore (Zelig For Le Iene, Colorado Caffè, Flavio Oreglio, Il Mago Forest, Gabriele Cirilli e tanti altri) e monologhista di rango con una comicità semplice e diretta, un linguaggio intelligente e ficcante. Sa dominare il palcoscenico con un’eloquenza verbale decisamente interessante nella più tradizionale comicità di battuta.

11 AGOSTO

Henry Zaffa, comico monologhista milanese, maschera di se stesso, si è formato artisticamente presso varie scuole di Teatro tra cui “Quellidigrock”, frequentando anche la Lit (Lega Italiana Improvvisazione Teatrale). Il suo curriculum vitae vanta molte partecipazioni televisive in Rai e mediaset, da GELATO AL LIMONE a GNU, da ZELIG OFF  a GLOB ed anche SEVEN SHOW. Il suo è un cabaret che affronta in maniera ironica tutti i problemi legati alla comunicazione attraverso il suo strampalato personaggio. Satira, intrattenimento con il pubblico e grande divertimento sono gli ingredienti dello spettacolo e Zaffa riesce a far ridere in maniera intelligente, a volte surreale, ma per niente volgare.

ABRUZZO MUSICA – D’Autore , jazz, Black music e ….non solo.

Lunedi 19 Agosto

THE GLAMBOW a very fine ROCK cover band

Martedi 20 Agosto

Gianluca Caporale con Gianluca Caporale sax, Glauco Di Sabatino Batteria, Massimiliano Coclite Tastiere.

Mercoledi 21 Agosto

CRISTIANO VETUSCHI CON Cristiano vetuschi Chitarra, Glauco Di Sabatino Batteria, Anchise Vetuschi Basso.

Giovedi 22 Agosto

JOHNNY & BLUESDRIVE

Trio con Giancarlo Fagotti

CINEMA   ALL’APERTO

Giovedi 15 Agosto ore 21.00

L’ERA GLACIALE 4 – Animazione, Avventura, Commedia

La forsennata caccia all’inafferrabile ghianda da parte di Scrat, iniziata nella notte dei tempi, ha delle conseguenze catastrofiche per il mondo intero: un cataclisma di dimensioni continentali che sfocia in un’avventura grandiosa per Manny (Ray Romano), Diego (Denis Leary) e Sid (John Leguizamo). Durante le loro peripezie, Sid ritrova la sua bisbetica Nonnina e il branco incontra una combriccola di pirati assortiti decisi a impedire loro di tornare a casa.

Sabato 17 Agosto ore 21.00

LA CITTA’ IDEALE – Drammatico – con Luigi Lo Cascio, Massimo Foschi, Luigi Maria Burruano, Alfonso santagata, catrinel marlon, Aida Burruano.

Michele Grassadonia è un fervente ecologista. Molto tempo fa ha lasciato Palermo per trasferirsi a Siena, che lui considera, tra tutte, la città ideale. Da quasi un anno sta portando avanti un esperimento nel suo appartamento: riuscire a vivere in piena autosufficienza, senza dover ricorrere all’acqua corrente o all’energia elettrica. In una notte di pioggia, Michele rimane coinvolto in una serie di accadimenti dai contorni confusi e misteriosi. Da questo momento in poi, la sua esperienza felice di integrazione gioiosa nella città ideale comincerà a vacillare.

Mercoledi 28 Agosto ore 21.00

SALVO – Drammatico – con Saleh Bakri, Sara Serraiocco, Luigi Lo Cascio, Giuditta Perriera, Mario Pupella

Salvo è un killer di mafia solitario, intelligente, spietato. In una mattina di una torrida estate palermitana, per un regolamento di conti entra nella casa di un rivale. Nella casa in penombra c’è solo Rita, la giovane sorella dell’uomo che lui deve uccidere. Salvo se la trova di fronte, lei però non lo vede perché è cieca dalla nascita. Salvo decide allora di aspettare che l’uomo ritorni. Nell’attesa, osserva Rita e ne coglie la solitudine in quella casa che è il suo regno ma anche la sua prigione. Quando suo fratello ritorna Rita, che ha percepito la presenza dell’estraneo, dà l’allarme. Suo fratello disarma Salvo e lo costringe a un feroce corpo a corpo ma ne rimane ucciso. La ragazza è da sola con l’assassino. I suoi occhi ciechi, scossi da una motilità febbrile, fissano senza paura nella direzione da cui proviene il respiro affannoso di Salvo. Lei gli va incontro, Salvo preme una mano sporca di sangue sul suo volto e la spinge contro il muro puntandole la pistola pronto a sparare. Si accorge però che gli occhi di Rita non tremano più. È accaduto qualcosa di straordinario. Per la prima volta nella sua vita, Rita vede. E la prima cosa che vede è l’uomo che le ha ucciso suo fratello. Un miracolo, in un mondo dove i miracoli non accadono. Scioccato da ciò che è successo, incapace di uccidere Rita, Salvo decide di portarla via da casa e rinchiuderla in un vecchio capannone industriale abbandonato tra gli altopiani desertici dell’entroterra siciliano. Rita deve confrontarsi con l’enigmatico dono della vista. Con angoscia è costretta ad accettare che l’uomo che ha ucciso suo fratello è lo stesso che le ha dato la vista. Il forzato isolamento a cui Salvo e Rita sono costretti schiude nelle loro anime la possibilità più preziosa e il bisogno più profondo: la possibilità d’amore e il bisogno di libertà. Nel mondo dove Salvo e Rita hanno sempre vissuto, l’amore e la libertà sono i doni più pericolosi. La nuova misteriosa debolezza di Salvo è un pericolo che infrange i codici e le regole del mondo cui appartengono e che pretende di restare immutato nelle sue leggi.

Giovedi 29 Agosto ore 21.00

TROPPO AMICI – Commedia con Vincent Elbaz, Isabelle Carrè, Francois – Xavier Demaison.

Quando Alain (Vincent Elbaz) ha sposato Nathalie (Isabelle Carré) non sapeva che avrebbe sposato anche tutta la sua famiglia. C’è Jean-Pierre (Francois-Xavier Demaison), il cognato accompagnato dalla moglie Catherine (Audrey Dana) e la perfettissima nipote Gaëlle. C’è Roxane (Joséphine De Meaux), la cognata, che in preda all’accelerazione del suo orologio biologico assilla la vita di Bruno (Omar Sy). Stasera tutti a cena da Jean-Pierre…

Sabato 31 Agosto ore 21.00

CI VEDIAMO DOMANI con Enrico Brignano, Francesca Inaudi, Ricky Tognazzi, Giulia Salerno.

Marcello Santilli (Enrico Brignano) è continuamente alla ricerca dell’occasione della vita, ma le sue grandi idee per arricchirsi in modo facile e svoltare si rivelano sempre delle fregature! Con una moglie stufa di fargli da madre ed una figlia che ha poca stima di lui, Santilli ormai ridotto sul lastrico ha un’ultima micidiale trovata… Aprire l’unica agenzia di pompe funebri in uno sperduto paesino della Puglia popolato solo da ultranovantenni, quindi tutti potenziali “clienti”. Ma il tempo passa e i vecchietti del luogo non mostrano alcun segno di cedimento…

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi