L’AMP TORRE DEL CERRANO INAUGURA LE NOTTI VERDI (25-29 LUGLIO) CON UN FORUM SUL TURISMO

24 Luglio 2013 18:380 commentiViews: 4
24 LUGLIO 2013

L’AMP TORRE DEL CERRANO INAUGURA LE NOTTI VERDI (25-29 LUGLIO) CON UN FORUM SUL TURISMO

Domani giovedì 25 luglio alle ore 17:30 si svolgerà a Torre Cerrano il Forum sulla Carta Europea del Turismo Sostenibile. L’evento è stato organizzato per celebrare i tre anni di vita del Parco Marino e inaugurare le “Notti Verdi”, che proseguiranno fino alla mattina del 29.

L’Area Marina Protetta Torre del Cerrano, nata formalmente il 10 aprile 2010 con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto istitutivo, veniva subito affidata in gestione Consorzio all’uopo costituito tra la Regione Abruzzo, la Provincia di Teramo ed i Comuni di Pineto e Silvi. In brevissimo tempo l’organismo di gestione in tutti i suoi organi veniva formato e fatto funzionare.

Da allora sono trascorsi tre anni intensi, di impegno costante mirato alla salvaguardia e alla valorizzazione del territorio, coniugato alla diffusione della cultura ambientale e all’incentivazione del turismo sostenibile. I traguardi raggiunti sono stati estremamente soddisfacenti, come dimostrano le indagini statistiche, i riconoscimenti a carattere nazionale e internazionale, ma soprattutto il gradimento del pubblico.

“Solo nell’ultimo anno sono stati realizzati numerosissimi progetti scientifici, promossi laboratori, attività, iniziative di coinvolgimento dei cittadini, circuiti enogastronomici di valorizzazione del territorio – ha detto il Presidente dell’AMP Benigno D’Orazio. – La nostra attività si basa sulla ricerca del difficile equilibrio tra conservazione della natura e utilizzazione delle risorse – ha proseguito D’Orazio – e in questa continua ricerca, abbiamo reso un’area di vincolo ente di opportunità e sviluppo per il luogo dove si trova”.

L’evento di domani sarà l’occasione per ripercorrere i passi salienti dell’anno appena trascorso e condividere le scelte strategiche per il futuro nell’ottica di un Turismo sostenibile. Tema del Forum è, infatti, la Carta Europea del Turismo Sostenibile, un riconoscimento internazionale che prevede un percorso intrapreso dall’AMP lo scorso ottobre con il progetto “Cerrano Torre d’Europa”.  Si tratta di un progetto ampio che sta coinvolgendo su più tavoli,  tutti i portatori di interesse del comprensorio (Area Marina Protetta Torre del Cerrano,  Riserve Naturali del Calanchi di Atri e del Borsacchio a Roseto nonché i territori limitrofi), che in qualche modo hanno a che fare con il turismo. Anche il sistema di “caratterizzazione ambientale” adottato per gli stabilimenti balneari e di recente per lo IAT di Silvi è un percorso individuato per il riconoscimento della CETS.

Al termine del convegno si potrà partecipare alla serata musicale e alla visita in serale a Torre Cerrano, che concludono la celebrazione dell’anniversario e fanno da preludio alle successive giornate, ricche di eventi, incontri, musica, laboratori e attività. Altro momento significativo sarà il convegno sul futuro dei Parchi che si terrà sempre alla Torre sabato 27 alle ore 18:00.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi