Giulianova. “Fare Letteratura”: la cultura come relazione, confronto e scambio Al via la prima edizione della rassegna di libri e cultura promossa dall’Associazione Culturale Teatro del Sì

16 luglio 2013 00:290 commentiViews: 13

ASSOCIAZIONE CULTURALE TEATRO DEL SÌ

Scuola di teatro diretta da Cristina Trifoni

“Fare Letteratura”:

la cultura come relazione, confronto e scambio

Al via la prima edizione della rassegna di libri e cultura promossa dall’Associazione Culturale Teatro del Sì

Giulianova – dal 17 luglio al 7 agosto – ore 21:00

Terrazza Palazzo Kursaal

Piazza Dalmazia – 64021 Giulianova (TE)

GIULIANOVA – Può la cultura coniugare e armonizzare l’esigenza di letteratura delle persone con i problemi reali del nostro Paese? Per rispondere a questo interrogativo, l’Associazione Culturale Teatro del Sì, con il patrocinio dell’amministrazione comunale, organizza la prima edizione della rassegna di libri e cultura Fare Letteratura, che prenderà il via mercoledì 17 luglio, nella terrazza dello storico palazzo Kursaal sul lungomare di Giulianova. Tre appuntamenti – 17 luglio, 30 luglio e 7 agosto – che apriranno le porte a tutti gli appassionati di letteratura. Protagonisti di questa prima edizione saranno Salvatore Martino, Gian Manlio Gianturco e Francesco Lioce.

La rassegna – presentata da Luca Morricone (studioso di letteratura dell’Università Roma Tre, già direttore della rivista letteraria “lìnfera”), insieme al giovane scrittore Mattia Albani e all’attrice Cristina Trifoni – attraverso l’incontro con alcuni nomi noti o emergenti del panorama della letteratura nazionale contemporanea, cercherà di proporre un’idea di letteratura capace di stabilire un incontro con la sensibilità e l’intelligenza degli individui e con i problemi concreti, sociali e politici del Paese.

Ad aprire la rassegna, questo mercoledì alle 21:00, Salvatore Martino, attore e poeta d’eccezione fra i più apprezzati in Italia, con la presentazione della sua ultima raccolta La metamorfosi del buio (La Vita Felice, 2012), di cui l’autore interpreterà ampi brani.

La metamorfosi del buio […] scava l’inferno interiore, la più remota origine dell’essere, l’altra abissalità, con il ritmo insistente dei suoi versi, con il pieno della sua ruvida musicalità, con la sua abilità di saper tessere insieme saperi diversi (il mito e la postmodernità) e codici differenti (gergo scientifico e letterarietà) […]”. (Donato Di Stasi)

Fare Letteratura proseguirà il 30 luglio con l’eclettica personalità di Gian Manlio Gianturco e il suo progetto politico-letterario Il Partito del Nonvoto, il blog del non ti voto, no e poi no! (www.partitodelnonvoto.it); mentre il 7 agosto sarà la volta del poeta Francesco Lioce che presenterà il suo libro di esordio La nera fedeltà dell’ombra (Perrone, 2013), recentemente premiato con una menzione speciale al Premio Internazionale di Poesia Alfonso Gatto.

L’iniziativa Fare Letteratura s’inserisce nella programmazione estiva GiuliaEventi2013 portata avanti dall’amministrazione comunale di Giulianova. L’auspicio dei promotori è che la rassegna possa crescere, coinvolgendo un numero sempre maggiore di personalità, rivestendo in questo modo, nel corso degli anni, un ruolo importante per il tessuto sociale e culturale dell’intera area locale, dati i suoi fini educativi e culturali e data la concezione di cultura innanzitutto come relazione, confronto e scambio.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi