Comincia l’estate di Castelbasso. Dal 18 luglio una grande settimana tra musica, letteratura e arte. E c’è anche il Premio Strega Walter Siti.

18 Luglio 2013 00:020 commentiViews: 18


Comincia l’estate d
i Castelbasso. Dal 18 luglio una grande settimana tra musica, letteratura e arte. E c’è anche il Premio Strega Walter Siti.

Nell’ambito di “Castelbasso/Civitella. Cultura contemporanea nei borghi” appuntamento con i primi appuntamenti dei cicli “d’estate l’organo” (18 luglio), “Castelbasso Letteratura” (19 luglio) e “Castelbasso Incontra”, con grandi nomi della scena culturale.

Una grande settimana a Castelbasso, nell’ambito del progetto Castelbasso/Civitella. Cultura contemporanea nei borghi. Il programma estivo della settimana comincia giovedì 18 luglio alle ore 21 con il primo appuntamento del ciclo D’estate l’Organo,a cura di Roberto Marini presso la Chiesa dei SS Pietro e Andrea, a Castelbasso. Al centro le sonate da chiesa nel periodo barocco, una riproposizione delle tipiche sonate di quell’epoca che celebrarono l’affrancamento degli strumenti dalla musica vocale, creando musicalità nuove e timbriche affascinanti, specie nell’abbinamento tra i ricchi registri dell’organo, eseguito da Giandomenico Piermarini, e le insospettabili possibilità sonore del violino, toccato dall’archetto di Laura Morelli. Protagonista è, come sempre, il prezioso organo a canne conservato nella Chiesa, risultato di un ampliamento di un ottavino seicentesco, eseguito da Adriano Fedri nel 1760.

Apertura con il botto per il ciclo dedicato alla letteraturacurato da Renato MinorePiazza Del Marchese è teatro, il 19 luglio alle ore 21, della presentazione di Resistere non serve a nientedel Premio Strega Walter Siti: il racconto avvincente su un finanziere, vero e proprio ambiguo giocoliere dei mercati. Saltando dal resoconto biografico al romanzo in terza persona, Walter Siti si getta su comportamenti e rituali sociali attraverso un linguaggio adesivo e avvolgente.
Edito da Rizzolii, il libro, che si è aggiudicato il 67°Premio Strega ha ottenuto 165 voti, in una cinquina composta inoltre da Le colpe dei padri (Piemme) di Alessandro Perissinotto, Paolo Di Paolo con Mandami tanta vita (Feltrinelli), Romana Petri con Figli dello stesso padre (Longanesi), Simona Sparaco con Nessuno sa di noi (Giunti)

Ultimo appuntamento della settimana, è il primo del ciclo, curato da Simone Gambacorta, Castelbasso Incontra. Con “I volti dell’anima” di Saturnino Gatti, Piazza del Marchese ospita sabato 20 luglio alle ore 21, l’affascinante storia di un artista del Rinascimento che rivive nelle parole di Lucia Arbace, autrice del libro “Saturnino Gatti, i volti dell’anima”. Con lei Gino Di Paolo, che ha firmato le fotografie del volume, in una conversazione a cura di Simone Gambacorta.

è possibile, inoltre, visitare

MIMMO PALADINO. VARIeAZIONI
a cura di Laura Cherubini, Eugenio Viola
Palazzo Clemente

LE RAGIONI DELLA PITTURA. Esiti e Prospettive di un Medium
a cura di Laura Cherubini, Eugenio Viola

Salvatore Arancio, Hernan Bas, Simone Berti, Michael Bevilacqua, Matthias Bitzer, Peter Linde Busk, Davide Cantoni, Carter, Matthew Chambers, Benny Chirco, Fabrizio Cotognini, Alberto Di Fabio, Patrizio Di Massimo, Giulio Frigo, Stefania Galegati Shines, Paolo Gonzato, Uwe Henneken, Haavard Homstvedt, Mariangela Levita, Birgit Megerle, Damir Očko, Donato Piccolo, Luigi Presicce, Tanja Roscic, Dan Shaw-Town, Rob Sherwood, Jamie Shovlin, Diego Singh, Ian Tweedy.

Palazzo De Sanctis

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi