CIRCOLO SEL CASTELLALTO PONTE SUL VOMANO: CE LA FARANNO?

27 Luglio 2013 15:250 commentiViews: 12

L’amministrazione provinciale di Teramo in data 03/07/2013, ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione di un nuovo ponte sul Vomano in sostituzione di quello esistente tramite un finanziamento dalle Regione Abruzzo (3miloni e 100 mila euro fondi FAS) ed altri 2 milioni e 900 mila euro dal Piano triennale regionale delle OO.PP, sempre dalla regione Abruzzo. Questi fondi dovrebbero essere utilizzati per demolire l’attuale ponte e ricostruirne uno nuovo nella medesima posizione.

La maggioranza di Centrodestra non si rende conto di alcune gravi criticità che rendono tale operazione inutile e dannosa per i seguenti punti:

  1. Le problematiche legate all’erosione del letto del fiume in quel punto, che arreca problemi ai pilastri, a distanza di pochi anni si ripresenterebbe anche nella nuova struttura, richiedendo in futuro ulteriori opere di manutenzione con sperpero di risorse pubbliche.
  2. L’allargamento del ponte sarebbe reso vano a causa delle abitazioni presenti agli imbocchi che produrrebbero un pericoloso effetto “imbuto”
  3. Il traffico di mezzi pesanti continuerebbe ad insistere sul centro Abitato di Castelnuovo Vomano, con gravi conseguenze per la circolazione stradale, la salute dei cittadini e la loro incolumità.
  4. La demolizione e ricostruzione del ponte renderanno impossibile per almeno due anni (salvo imprevisti) il collegamento fra la vallata del Vomano e la vallata del Fino, con gravi conseguenze per le attività commerciali e lavorative presenti sul territorio e la mobilità delle persone.

Sinistra Ecologia e Libertà di Castellalto, ritiene che sia necessario abbandonare tale progetto a favore della precedente soluzione, predisposta dalle amministrazioni di Centrosinistra che prevedeva la costruzione di un altro ponte più a valle.

L’amministrazione Comunale di Castellalto continua a sostenere l’importanza di avere due ponti, quello attuale destinato al traffico leggero e quello di nuova costruzione destinato al traffico pesante, in quanto sarà di congiunzione tra le aree industriali di Cellino Attanasio e Castellalto oltre ad alleggerire il traffico del centro abitato di Castelnuovo Vomano.

S.E.L. ha preso visione di uno studio redatto da tecnici competenti in materia che ritengono le somme sopra citate sufficienti per realizzare il progetto precedente e riqualificare l’attuale ponte, in quanto la lunghezza della nuova infrastruttura sarà minore, circa la metà di quella esistente.

S.E.L. ritiene che si debba intraprendere una riflessione seria sull’argomento, prima che sia troppo tardi, in modo da realizzare un’infrastruttura che risponda alle reali esigenze del territorio e delle persone che ogni giorno lo vivono e non utilizzare gli interventi pubblici a fini propagandistici per lanciare la campagna elettorale di alcuni amministratori in vista delle prossime elezioni regionali.

SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA’ Circolo di Castellalto


Sinistra Ecologia e Libertà

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi