Cesare D’Alessandro – Disegno di legge sui portaborse

29 Luglio 2013 23:400 commentiViews: 15

al Direttore de “Il Centro”.

Gent.mo Direttore,

in merito alla notizia apparsa in prima pagina e poi dettagliata su quella regionale de “Il Centro” di oggi, 29 luglio, dal titolo “disegno di legge per salvare i portaborse”, preciso che:

–         Nessuna nuova legge regionale può prolungare oltre la scadenza dell’attuale legislatura i contratti di lavoro dei collaboratori (portaborse) dei gruppi consiliari. Questi ultimi, i collaboratori, sono tutti assunti con contratto a termine ed i loro contratti si risolveranno in ogni caso alla conclusione dell’attuale Legislatura, senza eccezione alcuna;

–         Quanto sopra perché sono intervenute numerose disposizioni legislative del Parlamento ed alcune sentenze della Corte costituzionale che non permettono a nessun disegno di legge regionale di procedere nella direzione di una conferma dei collaboratori per la successiva Legislatura.

–         Il progetto di legge presentato e in discussione consente esclusivamente, nel corso dell’attuale Legislatura – ma mai per quella successiva – di confermare un contratto a termine, con la stessa data di scadenza, nell’eventualità di un cambio di presidente del gruppo.

Ad ogni buon conto, si rimette di seguito il testo del la norma in oggetto:

comma 4, L.R. n. 18/2001

«L’assegnazione alle segreterie è temporanea, decade contestualmente alla cessazione dall’incarico del proponente “salvo conferma del subentrante (modifica da introdurre) “ e può essere revocata su iniziativa dello stesso. L’assegnazione alle segreterie dei gruppi cessa comunque in caso di loro scioglimento e con la scadenza ordinaria o anticipata della legislatura».

L’Aquila, 29 luglio 2013

Cesare D’Alessandro

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi