Abruzzo. Accademia Italiana della Cucina: Franco Santellocco Gargano eletto Delegato responsabile della Delegazione di Avezzano

17 Luglio 2013 23:590 commentiViews: 24

Accademia Italiana della Cucina: Franco Santellocco Gargano

eletto Delegato responsabile della Delegazione di Avezzano

La cucina, da sempre, è un eccellente “veicolo” di promozione del nostro Paese nonché compendio di tanta parte di cultura e storia dei popoli. E l’Accademia Italiana della Cucina, nata il 29 luglio 1953 in un ristorante di Milano grazie all’idea illuminata di Orio Vergani, si è posta il ruolo di salvaguardare “i principi della civiltà della tavola italiana e di consegnare alle generazioni a venire un compito arduo ma non impossibile, una missione di ricerca e attività continua ma allo stesso tempo stimolante ed educativa”. Nel corso di 60 anni, tanti ne sono trascorsi da quello che di certo doveva essere un incontro per una “cena”, a conferma che le idee migliori nascono proprio davanti ad una tavola imbandita, questi principi sono proliferati mettendo radici su tutto il territorio italiano ed anche nel mondo. Ancora oggi, come allora, all’Accademia portano il loro contributo, dedicano il proprio tempo, personaggi del mondo culturale, artistico, imprenditoriale e della comunicazione. Persone “motivate dalla passione, dall’esperienza e da una profonda fede nei valori culturali, storici e umani su cui si fondano la civiltà della tavola e la cultura gastronomica di un Paese”. Indubbia espressione di questi principi è l’azione del Conte Franco Santellocco Gargano, da anni esponente dell’Accademia Italiana della Cucina che da pochi giorni ha ratificato la sua designazione quale  Delegato responsabile della Delegazione di Avezzano.

Franco Santellocco Gargano, membro, tra l’altro, del CGIE (Presidente della Commissione Formazione, Impresa, Lavoro), e Vice Presidente del Consiglio Regionale degli Abruzzesi nel Mondo, ha sempre riservato alla cultura un ruolo determinante come prezioso veicolo per affermare nel mondo i nostri valori nonché il Made in Italy. “La cultura – sono parole di Franco Santellocco Gargano – altro non è che il motore dello scibile umano, è conoscenza e capacità di trovare nell’altro una risorsa”. Già da tempo attivo per l’affermazione dei principi ispiratori dell’Accademia Italiana della Cucina, concretizzati con valide iniziative nel territorio abruzzese, citiamo per tutte “Scopri la ricetta della nonna” riservata agli alunni delle scuole medie, nella sua veste di Delegato responsabile, vedrà di certo lievitare il suo impegno per diffondere e difendere l’identità italiana anche nel settore gastronomico nonché per valorizzare l’eccellenza dei prodotti abruzzesi. Tutto questo in linea con l’ottimo lavoro svolto fin qui dal predecessore, Prof. Giuseppe Cristofaro, come precisa il Conte Santellocco.

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi