Giulianova

Giulianova. Comune, Ambito Sociale Tordino e IIS “Cerulli-Crocetti” insieme per il “Progetto di vita”.

Comune, Ambito Sociale Tordino e IIS “Cerulli-Crocetti” insieme per il “Progetto di vita”.  Dopo la stage formativo contratto di formazione lavoro per un alunno diversamente abile.

Si chiama “Progetto di vita” il percorso scuola-lavoro a favore degli alunni diversamente abili avviato all’inizio dell’anno scolastico dall’Istituto di Istruzione Superiore “Cerulli-Crocetti” con la collaborazione del Comune e dell’Ambito Sociale “Tordino”.

Il progetto è finalizzato all’inserimento degli alunni disabili in strutture ricettive, commerciali e artigianali con lo scopo di favorire la loro integrazione.

Siamo davvero grati, oltre che al dirigente del “Cerulli-Crocetti” Leonilde Maloni, sempre attenta e sensibile, a Simona Carusi e Renzo Aloisi, titolari del Supermercato Tigre di via Bompadre, per averci supportato in questo progetto dando la possibilità ad un alunno di venire inserito nella loro struttura mediante uno stage formativo”, dice l’assessore alle Politiche sociali Nausicaa Cameli. “Per il ragazzo è stato un momento di crescita sotto ogni punto di vista, ma anche i titolari del supermercato hanno avuto modo di apprezzare la capacità del ragazzo, seguito come tutor da Giovanna Di Felice, e di arricchirsi umanamente. Al punto che – prosegue Cameli – si sono impegnati a sottoscrivere un contratto di formazione professionale, con avvio dal prossimo mese di luglio, per assicurarne la continuità lavorativa. E’ nostro auspicio che questo progetto pilota sia il primo di una lunga serie. Ed in proposito chiedo la disponibilità di altri titolari di esercizi commerciali ed artigianali, o strutture ricettive, per consentire l’inserimento formativo e lavorativo degli alunni diversamente abili”.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.