Tortoreto. BANDIERA BLU, SINDACO IN TRASFERTA A ROMA PER LA CERIMONIA DI CONSEGNA. TORTORETO DA RECORD CON 17 VESSILLI

12 Maggio 2013 08:490 commentiViews: 5

BANDIERA BLU, SINDACO IN TRASFERTA A ROMA PER LA CERIMONIA DI CONSEGNA. TORTORETO DA RECORD CON 17 VESSILLI

Il sindaco di Tortoreto, Generoso Monti, martedì prossimo alle 11 sarà ospite nella sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri in via Santa Maria a Roma per ricevere la Bandiera Blu. Monti porterà a casa la diciassettesima bandiera conquistata ininterrottamente dal 1998 ad oggi, mentre la prima risale al 1992. Un record abruzzese. I dati Arta sulle acque di balneazione riportano dati più che positivi. “La Bandiera Blu non è solo simbolo di qualità turistica, ma certificazione di un territorio a misura di famiglia capace di unire il patrimonio naturale del mare e delle colline alla cultura enograstronomica – dice il sindaco. Dove al turismo di qualità si fonde l’ambiente e questo non lo diciamo noi ma gli organismi di certificazione della qualità tra cui la Fee. Sarò io a ricevere la bandiera Blu ma è come se venisse consegnato nelle mani di cittadini di Tortoreto, dei turisti, degli operatori turistici e commerciali e di  quanti si sono adoperati in questi anni per dare decoro e prestigio alla nostra realtà. Ed è a loro che va il mio grazie. L’orgoglio che vivo è che in questo mandato che volge al termine siamo riusciti a difendere la qualità e a mantenere stretto il simbolo di Bandiera Blu. Nel frattempo ci siamo già attivati per conseguire di nuovo l’ambito riconoscimento il prossimo anno>>. Oltre alle certificazioni ottenute dall’ente, il sindaco Monti attribuisce meriti all’attività di attenzione al territorio promossa attraverso il progetto del nuovo depuratore, il nuovo regolamento del verde, i progetti Paride (di cui Tortoreto è Comune capofila) e Patto dei sindaci, lo studio del nuovo piano urbano del traffico per la riduzione delle emissioni, la promozione della mobilità sostenibile, l’aumento della raccolta differenziata ed altro. “Un grazie ai dipendenti comunali e agli assessori all’Ambiente Renato Chicchirichì e a Cultura e Turismo, Alessandra Richi il cui impegno è stato determinante”.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi