Giulianova. Festival della Letteratura: Seconda giornata di appuntamenti letterari a Palazzo Kursaal

2 maggio 2013 20:500 commentiViews: 114

Festival Nazionale della Letteratura Città di Giulianova 2/5 maggio

Gemellato con il Festival Internazionale Letterature Città di Mantova

Seconda giornata di appuntamenti letterari a Palazzo Kursaal

Al Festival i giornalisti Braccili, Riscassi e Palmerini

Si inaugura la sessione cortometraggi con “Jonh fante profili di scrittore”

Seconda giornata di itinerari letterari per il Festival di Giulianova. Appuntamento, stavolta, nella cornice sempre affascinante del Palazzo Kursaal, sul lungomare di Giulianova. Protagonisti giornalisti di pregio locale e nazionale, scrittori, documentaristi e la musica variegata del chitarrista Nick Donato. A far da sfondo le foto che rimandano ad altre vite, altri orizzonti, del fotografo Lorenzo Delfino che sarà in mostra, al Kursaal, fino a domenica 5 maggio.

La seconda giornata festivaliera si apre alle 9,15 con il consueto saluto delle Autorità e del presidente Patrizia Di Donato. Alle 9 e 30 primo appuntamento con Giovanna Forti scrittrice e poetessa di Roseto Degli Abruzzi che presenterà il libro “Il canto dell’Amalasunta” . Alle 10 e 15 interverrà lo scrittore, giornalista e storico aquilano, componente del componente del Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo (CRAM), Goffredo Palmerini che introdurrà l’ultimo lavoro letterario “L’altra Italia”. A seguire, alle 11 e 30, letteratura, teatro e musica si incontreranno nel reading musicale “La Compagnia della Polvere” a cura degli scrittori e musicisti Alessio Romano e Christian Carano.

Nel pomeriggio, alle 16 e 30, per la sessione “Documentari e Cortometraggi” “, la scrittrice, regista e giornalista abruzzese Giovanna Di Lello, molto attiva in Canada, proporrà al pubblico il cortometraggio sulla vita dello scrittore americano Jonh Fante dal titolo “Jonh Fante, profilo di scrittore”. Alle 17 e 30 lo scrittore, critico letterario e giornalista teramano Simone Gambacorta presenterà, in anteprima, il volume “Scritti Sbagliati: interventi senza scopo di esattezza sulla letteratura ed altre questioni”. Alle 18 e 30 sarà la volta dei giornalisti Umberto Braccili, scrittore e giornalista di Rai 3 ed Andrea Riscassi, scrittore e giornalista della Rai di Milano. I due giornalisti presenteranno, rispettivamente, “Lo dico al Tg” e “Anticorpi alla ideocrazia”. In chiusura, alle 20 e 45, sempre al Kursaal, William Di Marco, scrittore, saggista e storico dell’Università D’Annunzio di Chieti, presenterà le storie, le testimonianze e lo spettacolo “L’avventura più bella del mondo: I Beatles” show letterario – musicale.

Interventi della scrittrice Patrizia Di Donato

Presentazione degli eventi del Festival affidata a Azzurra Marcozzi (giornalista) e Stefano Mancinelli (speaker radiofonico)

PROGRAMMA FESTIVAL VENERDì 3 MAGGIO

PALAZZO KURSAAL – GIULIANOVA LIDO

MUSICHE DI ECCELLENZA LIVE – MUSICISTA: NICK DONATO

MATTINA

Ore    9,15 Saluto da parte delle  Autorità

Ore    9,30 Giovanna Forti scrittrice e poetessa – Roseto Degli Abruzzi – liriche dal titolo “Il canto dell’Amalasunta” – reading e video

Ore  10,15 Goffredo Palmerini – Scrittore, Giornalista e Storico – L’Aquila

“L’altra Italia” (One Group Edizioni)

Ore  11,30 Alessio Romano – Christian Carano -Montesilvano (Scrittori e Musicisti)

Presentano: “La compagnia della polvere” – Reading Musicale

POMERIGGIO

Ore  16,30 Sessione Cortometraggi e DocumentariEvento Particolare

Giovanna Di Lello – Scrittrice, Regista e Giornalista – Canada – Montesilvano

(Documentario e presentazione del Trentennale della morte di John Fante: “John Fante, profilo di Scrittore”)

Ore  17,30 Simone Gambacorta – Scrittore, Giornalista e Critico Letterario – Teramo

Anteprima: “Scritti sbagliati. Interventi senza scopo di esattezza sulla letteratura e altre questioni”

Ore 18,30 Umberto Braccili – Scrittore, Giornalista RAI TRE Abruzzo – Roseto degli Abruzzi.

Anteprima del nuovo libro: “Lo dico al TG”

Andrea Riscassi – Scrittore, Giornalista della RAI di Milano – Milano

“Anticorpi alla videocrazia” (Cavallotti University press)

Sera

Ore 20,45 William Di Marco – Scrittore, Saggista, Storico e Giornalista – Roseto degli Abruzzi

Presenta le Storie,  le Testimonianze e  lo Spettacolo:

“L’Avventura più bella del mondo – I BEATLES” (Verdone Editore)

DA VENERDÌ 3 A DOMENICA 5 MAGGIO – dalle ore 9,30 alle ore 22,30

Evento Collaterale        PALAZZO CONVEGNI KURSAAL

Mostra Fotografica di Lorenzo Delfino

“Immagini e Scenari”

Brevi cenni biografici degli autori e dei libri

Giovanna Forti

Giovanna Forti è nata a Castellalto (TE) e vive a Roseto degli Abruzzi. Si è laureata in Lettere presso l’Università “La Sapienza” di Roma. È stata insegnante in alcune scuole medie del teramano. Attualmente è impegnata nel sociale, nei comitati ambientalisti e nell’esercizio della cittadinanza attiva. È stata vincitrice del concorso letterario “I pensieri del Poeta” svoltosi nel 2006 a Chieti. Nello stesso anno ha pubblicato una silloge di racconti intitolata Colline Incantate e nel 2007 è uscito il suo memoir Caval Morella.

Goffredo Palmerini

Goffredo Palmerini è nato a L’Aquila nel 1948. E’ stato dirigente delle Ferrovie dello Stato nel settore commerciale dell’esercizio. Per quasi trent’anni amministratore della Città capoluogo d’Abruzzo, fino al 2007, è stato più volte assessore e Vice Sindaco dell’Aquila.

Scrive su giornali e riviste abruzzesi e sulla stampa italiana all’estero. Suoi articoli sono ospitati su molte testate in Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Messico, Perù, Repubblica Dominicana, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Sud Africa, Uruguay e Venezuela.

Vincitore del XXXI Premio Internazionale Emigrazione, sezione Giornalismo, del Premio L’Aquila “Zirè d’Oro” come Personaggio dell’Anno 2008 per le sue attività culturali all’estero, ha pubblicato il volume “Oltre confine” (2007) “Abruzzo Gran Riserva” (2008), “L’Aquila nel Mondo” (2010) e “L’Altra Italia” (2011). Nel 2008 gli è stato tributato il Premio Internazionale “Guerriero di Capestrano” per il suo contributo alla diffusione della cultura abruzzese nel mondo. E’ membro dell’Istituto Abruzzese di Storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea e di altre prestigiose istituzioni culturali. E’ delegato regionale per l’Abruzzo dell’Associazione Nazionale Famiglie Emigrati (ANFE).

Da alcuni anni svolge un’intensa attività con le comunità italiane all’estero. Studioso di emigrazione, è membro del Comitato scientifico del primo “Dizionario dell’Emigrazione Italiana,1861-2011” di prossima pubblicazione. Dal 2006 è componente del Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo (CRAM), l’organismo della Regione Abruzzo composto dai delegati delle comunità regionali nei cinque continenti.

La Compagnia della Polvere

La Compagnia della Polvere nasce da un desiderio semplice ed essenziale: raccontare con letture di testi e musica dal vivo uno scrittore attraverso le storie che ha raccontato, parlando dei suoi personaggi come fossero esistiti davvero. La Compagnia della Polvere inizia a esibirsi nel settembre 2011 e all’attivo ha ormai una ventina di spettacoli presso locali, librerie, associazioni, inaugurazioni, festival letterari ed eventi di promozione culturale. Tramite collegamento via Skype Sandro Veronesi, premio Strega 2006 con “Caos Calmo”, ha preso parte a uno degli ultimi spettacoli. La Compagnia della Polvere ha di recente aperto spettacoli e concerti tra cui quelli di Giorgio Canali & Rossofuoco, Paolo Benvegnù e la performance di Vinicio Capossela, Sandro Veronesi e Dan Fante a Torricella Peligna.

Alessio Romano

Alessio Romano è nato a Pescara nel 1978. Ha studiato Lettere Moderne a Bologna. Ha conseguito il master in “Tecniche della narrazione” alla Scuola Holden di Torino. A Roma si è laureato in Teoria della Letteratura con una tesi su John Fante di cui un estratto è stato pubblicato nella rivista letteraria Quaderni del’900 grazie al contributo della California State University di Long Beach. Per la Fazi ha pubblicato il romanzo “Paradise for All” (“Uno dei migliori debutti dell’anno” Antonio D’Orrico, Corriere della Sera). Per Las Vegas Edizioni il racconto “Dimentica il Burundi” trasformato in una performance artistica con il contributo di Fernanda Veron durante il festival Freeshout!? a Prato. Presidente dell’Associazione Culturale “Montesilvano Scrive”, dal 2009 è Direttore Artistico dell’omonimo festival giunto quest’anno alla sua quinta edizione.

Christian Carano

Christian Carano è nato a Caracas nel 1981. Studia pianoforte e chitarra sin da piccolo. Nel 2006 partecipa alle selezioni di Arezzo Wave con i “Noveorenere” con cui apre il concerto dei Marlene Kuntz e di Skin. Nel 2010 fonda assieme a Umberto Palazzo (Santo Niente) il Santo Nada, gruppo strumentale che trae ispirazione dalle colonne sonore di Ennio Morricone nei film di Sergio Leone. Il primo disco della band “Tuco” ha recensione entusiaste in tutto il mondo, ed è stato scelto per la colonna sonora di un film attualmente in produzione negli Stati Uniti.

Giovanna Di Lello

Giovanna Di Lello – Scrittrice, Regista e Giornalista – Canada – Montesilvano (Documentario e presentazione del Trentennale della morte di John Fante: “John Fante, profilo di Scrittore”)

‘John Fante. Profilo di scrittore’ è un documentario biografico su uno dei maggiori scrittori americani del Novecento (Denver 1909-Los Angeles 1983), che Bukowski considerava il suo maestro.

La famiglia di John Fante era italiana (il padre era un muratore di Torricella Peligna, un paesino abruzzese, emigrato negli Stati Uniti nel 1901). Il documentario è stato, pertanto, girato tra l’Italia e gli Stati Uniti. Si trattava di rendere conto della doppia appartenenza culturale dello scrittore, rintracciabile anche nella sua opera.

Il video contiene numerose testimonianze, citazioni letterarie, foto e documenti privati inediti.

In questo viaggio nella vita e nell’opera di John Fante, ci accompagna anche un inconsueto personaggio di Torricella Peligna, una specie di cantastorie, che ci narra le gesta del suo illustre conterraneo.

Simone Gambacorta

Simone Gambacorta è nato a Torino nel 1978 e da sempre vive a Teramo. È giornalista, lavora nel settore Comunicazione e cultura della Banca di Teramo Bcc e si occupa di libri per la carta stampata, in televisione e nel web. Dal 2006 giurato del Premio Teramo, nel novembre 2011 è stato chiamato a dirigerlo e ne è stato nominato Segretario. Socio della Deputazione abruzzese di Storia Patria, tra il 2006 e il 2008 ha diretto a Teramo le tre edizioni del Festival letterario Lib[e]ri. Nel 2010 ha ricevuto il Premio Flaiano per la critica. Per l’anno accademico 2011-2012 è docente a contratto nella Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Teramo. È vice direttore dell’Università Popolare Medio-Adriatica di Teramo.

Umberto Braccili

Umberto Braccili cinquantacinque anni inviato speciale della Rai ha lavorato in diverse Tv private e dal 1986 al 1988 da corrispondente, da Roseto, per il quotidiano “Il Centro”. E’ stato responsabile della provincia di Teramo, nello stesso periodo, per l’Agenzia Ansa. Poi, per sei anni, ha ricoperto l’incarico di corrispondente dalla provincia di Teramo per la Rai Abruzzo .Nel 1993 l’assunzione, da redattore, per la stessa testata. Ha svolto il corso da telecronista per poi lavorare per due anni a Rai Sport. Impegnato nel sociale, ha svolto numerose inchieste anche all’estero ottenendo per questo la qualifica da Inviato speciale che ancor oggi esercita. Da sei anni ha ideato la rubrica “lo dico al Tgr Abruzzo”, diventata in seguito format per l’intera testata, dove, attraverso le segnalazioni dei telespettatori, propone settimanalmente casi che vedono i semplici cittadini in primo piano, con storie, soprusi o denunce per sperperi della politica. E’ imminente l’uscita del libro “lo dico al Tg” che raccoglie duecento storie segnalate dagli abruzzesi. Nell’Aprile 2010, a un anno dal terremoto de L’Aquila, ha scritto, insieme ai genitori degli universitari fuori sede deceduti la notte del 6 aprile 2009, il libro “Macerie dentro e fuori” che ha denunciato il mancato allarme da parte della Commissione Grandi Rischi, il testo è entrato anche nel processo, e la costruzione “selvaggia” di quei condomini che, dopo 26 secondi di scossa, sono caduti giù come case di burro. Seimila copie sono state vendute ad offerta on line e attraverso le presentazioni anche al Salone del Libro di Torino nel 2011. L’incasso è servito interamente a finanziare i processi che questi genitori hanno affrontato. Il libro permette anche l’organizzazione di un premio di laurea istituito insieme all’ordine nazionale dei Geologi. In questi mesi ci sono numerosi incontri nelle facoltà italiane di Geologia per sollecitare i laureandi a svolgere una tesi di laurea sulla prevenzione sismica. La premiazione del premio di laurea avverrà a L’Aquila nell’aprile 2014.

Andrea Riscassi

Andrea Riscassi, classe 1967, è giornalista della Rai di Milano. Ha iniziato a Società Civile e al Corriere della Sera per approdare in televisione nel 1991: dopo anni da inviato in giro per il mondo ora è caposervizio alla Tgr Lombardia. Ha collaborato con Gianni Riotta ed Enrico Deaglio a “Milano, Italia” e con Enzo Biagi a “Il Fatto”. È stato uno degli intervistatori di “Dodicesimo round”.
Ha scritto “Bandiera arancione la trionferà” (Melampo) sulle rivoluzioni liberali nell’est Europa, “Anna è viva” (Sonda), su Anna Politkovskaja e “Anticorpi alla videocrazia” (Cavallotti University) sull’informazione televisiva. Per il suo impegno nel ricordo della giornalista russa uccisa è stato insignito della medaglia d’oro della Provincia di Milano e del Premio Mario Borsa. È tutor tv alla Scuola di giornalismo Walter Tobagi dell’Università degli studi di Milano e docente di Teorie e tecniche della comunicazione radio-televisiva sempre alla Statale. Ha un blog: www.andreariscassi.it

William Di Marco

William Di Marco è autore di saggi, racconti e romanzi. Insegna materie letterarie nelle Scuole Superiori ed è docente-assistente in Storia Contemporanea all’Università D’Annunzio di Chieti (C.d.M.). Laureato prima in Lettere Moderne e poi in Filosofia, è stato professore alla “Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario” presso l’Università di Chieti in “Laboratorio di Storia Contemporanea”. Giornalista pubblicista dal 1984, ha dato il suo apporto professionale a diverse testate generaliste e tematiche.

Vi ricordo che tutte le informazioni sulle giornate del Festival, gli autori, biografie, foto, recensioni ed eventuali modifiche verranno inoltrate giornalmente da questo Ufficio Stampa.

Le foto allegate sono libere da diritti per l’uso editoriale

Vi aspettiamo.

Festival Nazionale della Letteratura Città di Giulianova

www.festivalgiulianova.it

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi