Teramo. Mercatone Uno Silvi. Questa mattina sottoscritto accordo al Ministero del Lavoro per la CIGS

24 Aprile 2013 19:410 commentiViews: 5

Mercatone Uno Silvi. Questa mattina sottoscritto accordo al Ministero del Lavoro per la CIGS

E’ stato sottoscritto a Roma,  questa mattina, al Ministero del Lavoro, l’accordo per la concessione di due anni di cassa integrazione straordinaria per i 21 dipendenti del punto vendita di Silvi del Gruppo Mercatone Uno.

Il centro commerciale è chiuso dal febbraio del 2012, quando, in seguito ai danni causati alla struttura dall’eccezionale nevicata,  il gruppo ha deciso di non riaprire il punto vendita.

Il procedimento è stato seguito dalla Provinciache questa mattina era rappresentata dall’assessore al Lavoro, Eva Guardiani: “L’azienda si è impegnata a riassorbire almeno un 30% dei dipendenti nel corso del primo anno ma vi sono buone probabilità che questa percentuale possa salire. I lavoratori che verranno reimpiegati saranno utilizzati nei punti vendita più vicini, a Pineto e Sambuceto, riducendo i disagi dello spostamento. Un buon accordo, considerando le ragioni che hanno condotto il gruppo Mercatone a non riaprire il punto vendita di Silvi”.

L’accordo è stato curato dal servizio relazioni industriali dell’ente e al tavolo, questa mattina, era presente anche il responsabile del procedimento, Pierluigi Babbicola.

Teramo 24 aprile 2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi